Home Politica Tusa – Angelo Tudisca: Pressione fiscale ridotta e servizi migliorati

Tusa – Angelo Tudisca: Pressione fiscale ridotta e servizi migliorati

1,023

Angelo Tudisca - Sindaco TusaIn data 26 agosto, il Consiglio Comunale, da molti cittadini seguito in diretta streaming, ha approvato il regolamento IUC, il piano tariffario TARI 2014 nonché l’aliquota della Tasi.

Ancora una volta, nonostante i ridotti trasferimenti da parte del Ministero e della Regione Sicilia, il civico consesso ha approvato le proposte dell’amministrazione che non ha aumentato la pressione fiscale.

Nello specifico l’aliquota IMU è rimasta invariata al 7,60 x mille ed è stato introdotta la detrazione per chi risiede e dimora abitualmente in un immobile concesso, da un parente il linea retta, in comodato.

Relativamente alla TASI l’aliquota deliberata è pari all’1,50 per mille per tutti gli immobili tranne che per quelli rurali che è pari all’1 per mille.

In merito alla Tari, il piano finanziario 2014 ammonta ad € 520.332,00, con una riduzione rispetto all’anno 2013 di ben 37.000,00.

Molto soddisfatto il Sindaco, Angelo Tudisca, il quale evidenzia che “La ridotta pressione fiscale non ha fatto venire meno i servizi che sono rimasti immutati e che sono qualitativamente migliorati. Inoltre, il servizio di gestione dei rifiuti funziona in maniera ottimale e fino al mese di luglio abbiamo raggiunto una percentuale di differenziata del 36% e ad agosto sono stati effettuati servizi non previsti nell’ordinanza di affidamento senza alcun aggravio di spesa sui cittadini. Nemmeno quest’anno è stata introdotta l’addizionale comunale IRPEF, rimanendo tra i pochi comuni in Italia nel quale i cittadini non pagano detta imposta”.

Sempre in data 26 agosto la Giunta Comunale ha approvato ben 10 proposte di delibere tra le quali il bilancio di previsione.

Tusa – Angelo Tudisca: Pressione fiscale ridotta e servizi migliorati ultima modifica: 2014-08-27T11:11:33+02:00 da CanaleSicilia