Home Attualità Tribunale di Patti – Progetto ministeriale di gestione del processo civile telematico

Tribunale di Patti – Progetto ministeriale di gestione del processo civile telematico

608

Tribunale di Patti (Foto by CanaleSicilia)di Gabriele Villa – Il Tribunale di Patti cerca di rimanere al passo con i tempi e con le nuove tecnologie. In attuazione del progetto ministeriale di gestione del processo civile telematico mediante l’ausilio delle tecnologie informatiche, infatti, è stato stipulato un Protocollo in relazione al suo utilizzo, sottoscritto dal Presidente del Tribunale, Dott. Bruno Finocchiaro, dal Presidente della Sezione Promiscua Dott. Ugo Scavuzzo e dal Commissario Straordinario dell’Ordine degli Avvocati, Avv. Massimo Cambria, per favorirne la fruizione e l’attuazione pratica.

Il Protocollo, che sarà operativo dal primo ottobre prossimo, si pone come obiettivo quello di predisporre uno strumento d’ausilio al lavoro dei magistrati, degli avvocati e del personale di Cancelleria, nell’ottica di un compiuto e corretto sfruttamento di tutte le potenzialità del processo telematico.

Scopo del processo telematico è quello del passaggio progressivo, nell’ambito del processo civile, dal sistema cartaceo a quello digitale in cui gli atti del processo sono redatti, sottoscritti, conservati ed archiviati, per la loro estrazione e consultazione, in formato digitale.

L’uso della tecnologia, presso il Tribunale di Patti, è già applicata in diversi settori, ed adesso, in funzione di un effettivo miglioramento del servizio giustizia e della necessità di dare compiuta attuazione ai principi costituzionali del giusto processo e della sua ragionevole durata e sfruttando le opportunità fornite dalla legislazione recente, si sta sperimentando una nuova metodologia di organizzazione del lavoro, denominato “Ufficio per il processo”, a supporto della magistratura professionale, con un maggior coinvolgimento nella programmazione e nell’esercizio della funzione giurisdizionale della magistratura onoraria di Tribunale, del personale di cancelleria e delle neonate figure di tirocinanti. In cantiere anche l’elaborazione di un progetto finalizzato ad arricchire il siffatto modulo organizzativo con il coinvolgimento in esso di dottori di ricerca e borsisti selezionati dalle Università.

Tribunale di Patti – Progetto ministeriale di gestione del processo civile telematico ultima modifica: 2017-08-04T19:26:36+02:00 da CanaleSicilia