Home Manifestazioni Tre60lab – Incontro sul tema “Migranti: paura del diverso”

Tre60lab – Incontro sul tema “Migranti: paura del diverso”

1,060

Tre60Lab - Immigrazione “Migranti: paura del diverso”, questo il titolo dell’incontro/dibattito organizzato dall’Associazione Tre60lab di San Marco d’Alunzio, per Domenica prossima, 17 Aprile alle ore 17:00 nella cornice dell’Oratorio Santa Maria dei Poveri di Via Aluntina.

Dopo il successo di domenica scorsa con Pino Manici e la sua lezione di Giornalismo Libero, l’Associazione Tre60lab accende i riflettori su un altro argomento di estrema importanza: migranti e accoglienza.

Questo incontro, nasce dall’attività di volontariato intrapresa dall’associazione TRE60 LAB, a favore dei rifugiati in collaborazione con il Centro Astalli di Palermo.

Si è deciso di dedicare, invece, la giornata di domenica prossima ad un aspetto particolare del fenomeno, ovvero quello umano. Quello di uomini, donne e bambini che hanno avuto il coraggio di abbandonare la propria casa, la propria terra a causa della guerre, delle persecuzioni politiche in cerca di una vita migliore, intraprendendo un viaggio, la cui meta è rimasta per molti un’ utopica speranza.

A questo proposito, abbiamo pensato di coinvolgere delle figure che hanno scelto di dedicare parte della loro vita ai protagonisti di questa storia. Che siano professionisti o volontari, essi non rimangono inermi di fronte al dramma che si svolge ogni giorno al largo delle nostre acque, poiché è proprio la nostra indifferenza ad esser stata la principale causa di morte di migliaia di uomini inghiottiti dal mare, mentre cercavano di solcare il Mediterraneo.

Interverranno:

  • Paola Ferretta – Psicologa
  • Marzia Latino – Dottoressa ed Educatrice di Comunità
  • Abel Raachid Maiga – Mediatore Culturale
  • Emanuele Miracula – Amministratore San Lorenzo Group
  • Tofik – Rifugiato politico
  • Dott. Cinquemani – Presidente centro rifugiati Astalli di Palermo
Tre60lab – Incontro sul tema “Migranti: paura del diverso” ultima modifica: 2016-04-15T19:03:17+02:00 da CanaleSicilia