Home Politica Testamento biologico: votare in fretta per obbedire alle richieste vaticane diventa realtà

Testamento biologico: votare in fretta per obbedire alle richieste vaticane diventa realtà

691

Testamento BiologicoDopo un animato capannello tra i banchi dell’aula del Senato tra i senatori Calabro’, Baio, Sacconi, Quagliariello e Gasparri i senatori Sacconi e Baio stanno raccogliendo le firme per portare rapidamente in aula il disegno di legge sul testamento biologico. E cosi’ mentre la commissione ha ripreso la discussione nel merito delle modifiche apportate al testo dalla Camera, la  forzatura minacciata di non entrare nel merito ma di votare in fretta per obbedire alle richieste vaticane diventa realta’.

Questa e’ la peggiore risposta che una classe politica in crisi di identita’ e credibilita’ potesse dare. Fare una legge che cancella i principi della Costituzione sul diritto alla salute e alla liberta’ terapeutica, per imporre una tortura di Stato permanente. Non ci meraviglia che quelle stesse forze della reazione abbiamo affossato l’introduzione del reato della tortura nei nostri codici.

Intervento dei senatori Radicali Donatella Poretti e Marco Perduca

Testamento biologico: votare in fretta per obbedire alle richieste vaticane diventa realtà ultima modifica: 2012-10-03T16:37:55+02:00 da CanaleSicilia