Home Manifestazioni Terza edizione del «Sicily Folk Fest»

Terza edizione del «Sicily Folk Fest»

1,240

Sicily Folk FestIII Edizione dal 28 ottobre al 4 dicembre ore 21:00 Palermo, ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, via Torremuzza INGRESSO LIBERO (fino ad esaurimento posti disponibili).

“Vuci ri donna” sarà di scena SABATO 3 DICEMBRE al Sicily Folk Fest di Palermo con gli STRAMBOTTO (Rita Botto, R. Gulisano, D. Urso), il nuovo trio della cantante catanese Rita Botto, e poi a seguire Oriana Civile, i quali riempiranno di tradizione e modernità il palco dell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi.

Gli Strambotto rappresentano un nuovo modo di narrare la Sicilia e la sua storia poetica, lirica e musicale; una forma diversa di cantare l’Isola, una forma necessariamente contemporanea, ma nello stesso tempo fedelmente tradizionale. I brani che il gruppo esegue, non fanno parte soltanto di quel calderone contenente ottave e canzoni delle tradizioni popolari musicali isolane, ma sono anche componimenti inediti realizzati da attuali cantori siciliani, loro stessi compresi.

Oriana Civile Oriana Civile, per l’occasione, presenterà una selezione di canti legati alla sfera del femminile nella tradizione siciliana. Renderà omaggio alle donne, pilastro della famiglia e della comunità tutta, che con sacrificio hanno declinato forza e fragilità nella storia della nostra isola, puntando l’attenzione sulla specializzazione dei repertori musicali legati alla quotidianità.

Chiudono il Sicily Folk Fest di Palermo DOMENICA 4 DICEMBRE gli artisti nu-folk etnei OI DIPNOI sono: Valerio Cairone (organetto, zampogna e voce), Marco Carnemolla (basso fretless e voce), Mario Gulisano (tamburello, maranzano, cajon, dumbek e voce). Autori nel 2015 del loro primo CD, “Bastrika” sin dal 2013 in tournée per i più importanti festival d’Europa, hanno messo insieme un progetto che intende rivitalizzare la nuova tradizione siciliana attraverso l’uso di strumenti popolari. I loro brani, benché quasi tutti originali, sono costruiti nel rispetto delle strutture armoniche e melodiche arcaiche facendo anche ricorso alla modernità del jazz e del progressive per gli arrangiamenti.

Gli altri appuntamenti:

  • venerdì 28 ottobre: i Beddi musicanti di Sicilia – Sicily Unconventional Folk
  • giovedì 3 novembre: Cantastorie di ieri e di oggi, si esibiranno Luigi Di Pino, Nonò Salamone, ed i Nabucco
  • Venerdì 4 novembre: LassatilAbballari
  • Giovedì 24 novembre: Irish Connection con: Naomi Berrill e Irish Quartet
  • Sabato 3 dicembre: Vuci ri donna con: Strambotto e Oriana Civile
  • Domenica 4 dicembre: Oi Dipnoi – il mediterraneo vivente
Terza edizione del «Sicily Folk Fest» ultima modifica: 2016-11-30T10:00:10+01:00 da CanaleSicilia