Home Cronaca Tentato omicidio a Merì – Braccato dai carabinieri si presenta il secondo presunto autore

Tentato omicidio a Merì – Braccato dai carabinieri si presenta il secondo presunto autore

1,316

Antonino GittoTentato omicidio di un cittadino tunisino avvenuto a Merì (ME) il 14 settembre 2014 , si presenta ai Carabinieri di Merì il secondo presunto autore.

Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione di Meri’ (ME) hanno dato esecuzione al fermo di indiziato di delitto disposto dal Pubblico Ministero nei confronti di GITTO Antonino, nato a Milazzo (ME), classe1978, residente a Meri’ (ME), già noto alle Forze dell’Ordine, in quanto gravemente indiziato del tentato omicidio di HADDED Abel, tunisino, classe 1976, avvenuto nella serata del 14.9.2014, a Meri’ (ME). Ignoti quella sera avevano esploso n. 4 colpi di arma da fuoco, all’indirizzo del tunisino, attingendolo con un solo colpo alla gamba destra.

L’arrestato, sentendosi braccato dai Carabinieri, si è spontaneamente presentato stamattina presso la Stazione CC di Merì.

Espletate formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’A.G..

Tentato omicidio a Merì – Braccato dai carabinieri si presenta il secondo presunto autore ultima modifica: 2014-09-30T00:17:08+02:00 da CanaleSicilia