Home Politica Solidarietà per la disperata protesta dei dipendenti Megaservice

Solidarietà per la disperata protesta dei dipendenti Megaservice

507

Protesta Megaservice“La disperata  protesta dei dipendenti Megaservice  merita l’attenzione di tutte le forze politiche che devono  adoperarsi per la tutela dei livelli occupazionali  e della dignità dei lavoratori”.  Lo dicono il presidente del gruppo, Baldo Gucciardi e la parlamentare Pd, Antonello Milazzo.

“E’ necessario attivare tutti i canali istituzionali  – sottolineano – per trovare in tempi brevi soluzioni che  garantiscano il futuro dei lavoratori e la serenità delle loro famiglie. Ci adopereremo – concludono – per avviare l’immediata apertura di un confronto con la giunta di governo”.

Otto lavoratori della Megaservice, la società di multiservizi di cui la Provincia Regionale di Trapani detiene il 100% delle quote azionarie, sono saliti nel pomeriggio sul tetto di palazzo Riccio di Morana, sede dell’ente, per protestare contro la possibile approvazione della delibera da parte del Consiglio provinciale che sancirebbe la messa in liquidazione della società con il licenziamento dei 71 dipendenti.  Â«Siamo decisi a tutto per difendere il nostro posto di lavoro – dice uno dei dipendenti che si trova sul tetto del palazzo alto quattro piani – siamo già senza stipendio da cinque mesi e non abbiamo nessuna garanzia e nessuna tutela per il nostro futuro. Se non arrivano notizie positive sono pronto a tutto, anche a gettarmi nel vuoto». Sotto il palazzo i Vigili del fuoco hanno già piazzato un telone di sicurezza e stanno tentando di intervenire con delle scale mobili. La segretaria della Cgil, Mimma Argurio, anche a  nome della Cisl e della Uil ha chiesto alla Commissaria straordinaria, Luciana Giammanco, di sollecitare l’immediata apertura del tavolo regionale, proposto dal presidente della V Commissione Marcello Greco. “Ai consiglieri provinciali – ha detto la segretaria della Cgil Mimma Argurio – chiediamo di soprassedere all’approvazione della delibera di liquidazione in attesa della riunione del tavolo tecnico presso la presidenza della Regione”.

Solidarietà per la disperata protesta dei dipendenti Megaservice ultima modifica: 2013-04-09T18:09:48+02:00 da CanaleSicilia