Home Politica Siracusa – Cirone scrive a Renzi: subito interventi a supporto del territorio per emergenza migranti

Siracusa – Cirone scrive a Renzi: subito interventi a supporto del territorio per emergenza migranti

495

Marika Cirone Di Marco“La costa siracusana, teatro di continui sbarchi di migranti, vive un’emergenza che richiede l’attenzione del Governo nazionale, con un supporto alle autonomie locali, attualmente non sostenute economicamente, nella predisposizione dei servizi di accoglienza”. La parlamentare regionale Pd, Marika Cirone, scrive al presidente del Consiglio, Matteo Renzi in occasione della visita  prevista per domani, chiedendo interventi immediati a sostegno del territorio.

Di seguito il testo integrale della lettera

Caro Presidente, non essendo prevista nella tua gradita visita a Siracusa un incontro con la deputazione regionale, desidero egualmente inoltrarti l’appello a esaminare attentamente la condizione della nostra provincia, e segnatamente di quei Comuni, che sotto l’encomiabile sforzo organizzativo della locale Prefettura, si stanno generosamente adoperando in favore dell’accoglienza dei migranti. Da alcuni mesi, ormai continuativamente e in modo incalzante, sbarcano sulle coste siracusane nuclei familiari, monoparentali, minori non accompagnati, provenienti da vari paesi africani e asiatici. I numeri si sono fatti imponenti: dal gennaio 2013 al febbraio 2014 sono sbarcati più di 18000 migranti, di cui 1500 minori non accompagnati. Con l’organizzazione dell’operazione ‘Mare Nostrum’, inoltre, Augusta ha assunto una funzione ausiliaria in termini emergenziali, che sempre più la accomuna alla condizione vissuta da Lampedusa per l’incessante richiesta di interventi di prima accoglienza e sanitari, cui fanno fronte Comune, parrocchie, volontariato. La soluzione approntata sul piano della logistica, il tensostatico del Palaionio, rivela criticità e precarietà che si aggravano quando l’afflusso aumenta, come accadrà con l’arrivo della bella stagione. Una situazione di preoccupazione tra la popolazione e la consapevolezza di un sistema di accoglienza inadeguato, lontano da standards rassicuranti sul piano igienico-sanitario, sono elementi che sollecitano una più vigile e efficace presa in carico del problema. L’attivazione quanto più celere degli ‘Sprar’ finanziati dal Ministero degli Interni anche nella nostra provincia può costituire sollievo, ma se non si interviene a supporto delle casse dei Comuni, cui è’ obbligo di assicurare adeguata accoglienza ai minori non accompagnati in strutture idonee, fornite di personale professionalizzato, continueremo ad assistere a rifiuti legittimati da trasferimenti incerti, che creano timori fondati dello sforamento dei patti di stabilità. A maggior ragione, quando come, nel caso di Augusta, la situazione di predissesto crea più di una preoccupazione di amministratori e cittadini. Ti invito, quindi, ad assumere le iniziative necessarie a supportare il nostro territorio e la comunità affinché sia possibile far fronte in modo adeguato ad una domanda di assistenza che per le sue caratteristiche sarebbe un errore  continuare a ritenere emergenziale.

On.le Marika Cirone Di Marco

Siracusa – Cirone scrive a Renzi: subito interventi a supporto del territorio per emergenza migranti ultima modifica: 2014-03-04T22:23:44+01:00 da CanaleSicilia