Home Politica Sicilia – Stop al commissariamento della Camera di Commercio di Enna

Sicilia – Stop al commissariamento della Camera di Commercio di Enna

540

Camera di Commercio EnnaIeri mattina il presidente della commissione Attività produttive dell’ARS Bruno Marziano, il deputato regionale del PD Mario Alloro e il sindaco di Enna Paolo Garofalo hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni di categoria che da ieri hanno proclamato l’assemblea permanente nei locali della Camera di Commercio di Enna, per protestare contro il mantenimento del commissariamento della struttura.

“Non consentire alla Camera di Commercio di operare nel pieno della legittimità democratica dei propri organi elettivi – ha detto Marziano – è una scelta dirigistica ed inaccettabile. Le Camere di Commercio – ha aggiunto – sono strumento fondamentale di democrazia associativa e di sviluppo dei territori che vanno sostenute e non certo ostacolate”.

Alloro, che sulla vicenda del commissariamento della Camera di Commercio ennese ha prodotto diversi atti parlamentari, ha chiesto al presidente Marzianoche già in occasione dell’audizione in Commissione attività produttive dell’ARS dell’assessore alle Attività produttive Linda Vancheri si possa svolgere un incontro con una delegazione delle associazioni di categoria ennesi.

“Se il nodo della Camera di Commercio ennese non verrà sciolto positivamente in tempi rapidissimi – ha detto Alloro – approveremo in commissione una risoluzione nei confronti del Governo Regionale, e l’assemblea permanente si trasformerà in una vera e propria occupazione perché associazioni di categoria, forze politiche e rappresentanze istituzionali locali non permetteranno quello che si profila come l’ennesimo scippo nei confronti della nostra provincia”.

Il sindaco Garofalo ha puntato il dito contro la revoca del finanziamento alla manifestazione “Enna in mostra”: mostra dell’artigianato e dell’agricoltura che si sarebbe dovuta tenere a partire dal prossimo sabato 7 dicembre. “La revoca del finanziamento alla manifestazione è l’ulteriore tassello di una strategia tesa alla destrutturazione della nostra provincia. È grave – ha proseguito Garofalo – che una transazione già conclusa tra il Consorzio Ennese Universitario e la Cameradi Commercio venga messa in discussione da due Commissari straordinari, provocando il default del bilancio camerale”.

L’incontro era stato aperto dall’intervento di Gaetano Di Nicolò della Confcommercio di Enna e Salvina Russo, Presidente della Coldiretti ennese, che hanno spiegato le ragioni della protesta. “Ad una situazione di particolare gravità – hanno detto i due portavoce delle organizzazioni di categoria in stato di agitazione – determinata dall’immotivato protrarsi del commissariamento della Camera di Commercio, si è aggiunta la beffa del ritiro del finanziamento per una manifestazione già programmata, per la quale le associazioni hanno già sostenute parecchie spese”.

Sicilia – Stop al commissariamento della Camera di Commercio di Enna ultima modifica: 2013-12-04T14:38:22+01:00 da CanaleSicilia