Home Attualità Sicilia – Sindaci e movimenti del Coordinamento degli enti locali per l’acqua bene comune

Sicilia – Sindaci e movimenti del Coordinamento degli enti locali per l’acqua bene comune

1,011

Comunicato stampa ufficiale – Mercoledi 18 dicembre si svolgerà dalle ore 11.00 a Palermo, presso la Sala Rossa di Palazzo dei Normanni ARS, la conferenza stampa congiunta  dei Promotori della proposta di legge di iniziativa Popolare e dei Consigli Comunali per la ripubblicizzazione delle Acque in Sicilia.

Sala Rossa - ARS

Sindaci e movimenti del  Coordinamento degli enti locali per l’acqua bene comune, del Forum dei Movimenti per l’Acqua e i Beni Comuni e del Comitato promotore della legge, hanno deciso di diffidare legalmente il Presidente dell’Assemblea Regionale affinché porti in Aula il ddl di iniziativa Popolare e dei Consigli Comunali come previsto dalla legge 1/2004.

I promotori illustreranno alla stampa il documento e le iniziative che intendono mettere in campo per riaffermare il principio che la democrazia diretta, rappresentata dalla prima legge di iniziativa Popolare e Consiliare che sia mai stata sottoposta al Parlamento regionale, debba almeno ricevere dalla compagine politica una risposta. Ricordiamo infatti che dopo se mesi di discussione sul ddl Popolare e Consiliare, la IV Commissione Ambiente ARS ha accantonato il testo in favore del disegno di legge del Governo che mantiene la possibilità delle gestioni private e che manca l’obiettivo di una riforma organica e complessiva della materia.

Sicilia – Sindaci e movimenti del Coordinamento degli enti locali per l’acqua bene comune ultima modifica: 2013-12-17T14:47:24+01:00 da CanaleSicilia