Home Politica Sicilia – Nomine alla Commissione dei Lavori pubblici regionale «Ma non doveva essere soppressa?»

Sicilia – Nomine alla Commissione dei Lavori pubblici regionale «Ma non doveva essere soppressa?»

632

On. Marco FalconePalermo, 2 febbraio 2015 – “Apprendiamo che sono state fatte dal Governo cinque nomine nella Commissione Lavori pubblici della Regione siciliana.

Insospettisce il fatto che questo organismo, che doveva essere soppresso con l’ultima Finanziaria, improvvisamente viene rimesso in piedi mettendovi alla Presidenza il Prof. Giovanni Fiandaca.

Con tutta la stima per il Prof. Fiandaca, insigne giurista e persona d’indubbia autorevolezza, ci chiediamo se il Governo ha cambiato idea sulla utilità di detta commissione e ha deciso di renderla utile ed efficiente o è soltanto un modo per dare un contentino ai nominati, in primo luogo al Prof. Fiandaca che certamente avrebbe meritato nomine più prestigiose quali quelle di membro del CSM o della Corte Costituzionale come era già stato proposto nel recente passato”.

Lo ha dichiarato Marco Falcone,Presidente di FI all’Ars.

Sicilia – Nomine alla Commissione dei Lavori pubblici regionale «Ma non doveva essere soppressa?» ultima modifica: 2015-02-02T22:24:59+01:00 da CanaleSicilia