Home Politica Sicilia – Mutui: “Rivedere subito il tasso, il tasso del 4,8 è fuorilegge”

Sicilia – Mutui: “Rivedere subito il tasso, il tasso del 4,8 è fuorilegge”

499

MutuiD’Asero:  “Rivedere subito il tasso del mutuo: la legge ne prevede uno inferiore alla metà”
 
“È tempo di fare una virtuosa inversione di rotta” dichiara il capogruppo Ncd, Nino D’Asero,  dopo la seduta interlocutoria, praticamente l’acclimatazione del nuovo assessore all’Economia, imperniata sul nuovo mutuo che la Regione accenderebbe per saldare i debiti della Pubblica amministrazione e per far cassa.
“Aspettiamo una presa di posizione netta dell’assessorato e del governo – dice D’Asero – Il mutuo non potrà pesare sul futuro dei siciliani. Occorrerà rivedere la politica del risparmio e tagliare, per esempio nei costi della burocrazia ma anche nei servizi: mi vengono in mente le spese esagerate per le discariche pubbliche che potrebbero esser di molto ridotte, fermo rimanendo l’aumento del beneficio alla popolazione e al territorio. A questo possiamo un nuovo rinegoziare delle spettanze statali alla nostra Regione.  
Ma basilare è il ragionamento sul tasso del mutuo. La legge nazionale che ci consente di affrontare il miliardo di debito dice che il tasso di interesse deve essere equiparato all’ultima vendita dei Btp a cinque anni; ebbene nel febbraio scorso, l’ultima vendita ha prodotto un costo per lo Stato pari al 2,14 di interesse. E, allora, perché la Regione dovrebbe piuttosto pagarne il 4,8 per cento? – conclude D’Asero – Aspettiamo da Agnello  risposte concrete su un argomento che al suo predecessore è costato le dimissioni”.

Sicilia – Mutui: “Rivedere subito il tasso, il tasso del 4,8 è fuorilegge” ultima modifica: 2014-04-15T18:40:41+02:00 da CanaleSicilia