Home Politica Sicilia – Elezione diretta nelle ex Province? Si pensa alle poltrone, non ai posti di lavoro

Sicilia – Elezione diretta nelle ex Province? Si pensa alle poltrone, non ai posti di lavoro

815

Mario Filippello“Il 2017 inizia nel peggiore dei modi: invece di pensare a creare nuovi posti di lavoro, la classe politica siciliana pensa a nuove poltrone da occupare.

Di fronte alla notizia di una ‘maggioranza trasversale’ pronta a reintrodurre l’elezione diretta nelle ex Province, ci aspettiamo almeno uno scatto d’orgoglio da parte del presidente Crocetta per impedire un colpo di mano che rischia di ricoprire di ridicolo la Sicilia agli occhi del Paese”.

Lo dice Mario Filippello, segretario regionale della CNA (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa).

“Da troppo tempo – aggiunge – chiediamo al governo ed al Parlamento regionale misure a sostegno del lavoro produttivo, ma sembra che l’unico argomento in grado di attivare la classe dirigente sia il ritorno a vecchie logiche di gestione del potere e della pubblica amministrazione, tanto il ‘conto’ lo pagherebbero ancora una volta cittadini e imprese”.

Sicilia – Elezione diretta nelle ex Province? Si pensa alle poltrone, non ai posti di lavoro ultima modifica: 2017-01-13T08:18:08+01:00 da CanaleSicilia