Home Politica Sicilia – Agenzie delle entrate territoriali a rischio chiusura

Sicilia – Agenzie delle entrate territoriali a rischio chiusura

620

Azzurra CancelleriLa chiusura uffici territoriali dell’agenzia delle Entrate viene portata sul tavolo del Ministero dell’Economia e delle Finanze. A proporre la questione all’attenzione delle istituzioni romane è la parlamentare siciliana del Movimento 5 Stelle azzurra Cancelleri che predispone una apposita interrogazione in cui sollecita interventi che, sebbene in ottica di spending rewiew, non depauperino i territori dai presidi locali che offrono servizi indispensabili.

“In linea con le previsioni della spending review – scrive la parlamentare nissena – è stato predisposto un piano di revisione dell’assetto organizzativo degli uffici territoriali allo scopo di razionalizzare l’impiego del personale in funzione della effettiva richiesta di servizi da parte dell’utenza e di economizzare i costi di gestione delle strutture interessate; in attuazione di questo piano, si dispone la soppressione degli uffici territoriali di Caprino Veronese, Schio, Fossano, Arona e sono stati chiusi anche 5 uffici dell’Agenzia delle entrate in alcune cittadine siciliane fra cui Nicosia (EN) e Cefalù (PA);  ancora una volta il territorio nazionale e siciliano in particolare – continua la deputata pentastellata – rischia di essere penalizzato e mortificato da scelte che priveranno i cittadini di servizi essenziali a causa di decisioni assunte per meri calcoli matematici e che non tengono in considerazione le reali esigenze della popolazione”.

Questo quanto risulta dall’interrogazione a firma della deputata Azzurra Cancelleri che chiede ancora: “se il Ministro abbia valutato le conseguenze che le sopra citate chiusure avranno sul territorio, in particolare per i centri che non sono ben collegati con la sede di riferimento più vicina, e se intenda prendere provvedimenti per evitarle dirottando i tagli della spending review in altri settori”. 

Sicilia – Agenzie delle entrate territoriali a rischio chiusura ultima modifica: 2014-04-15T14:58:08+02:00 da CanaleSicilia