Home Attualità Si è spento Salvatore Vernaci – Studioso attento che ha lasciato ai posteri opere di indiscusso valore

Si ̬ spento Salvatore Vernaci РStudioso attento che ha lasciato ai posteri opere di indiscusso valore

1,164

Così lo salutano i familiari su facebook

Salvatore VernaciCiao papà! Perdonami se uso il tuo profilo per salutarti! Sei stata la persona più bella che ho conosciuto nella mia vita! Mi hai insegnato tutto! Nella mia vita la fortuna più grande è stata nascere tuo figlio!

Oggi, che provo un immenso dolore, ti sento più vicino che mai, ricordo con tanti sorrisi le nostre domeniche allo stadio, ricordo Italia-Argentina del 1978 quando ci siamo svegliati a mezzanotte per vedere la partita ed il nostro abbracciarci al gol di Bettega, ricordo quando ogni mattina accompagnandomi ad Itala ti sopportavi le mie lagne che a scuola non volevo andare, io che scuola non ne ho mai mangiata.

Ricordo come mi hai sempre lasciato libero di sbagliare nella mia vita regalandomi la libertà di scegliere, un altro tuo grande insegnamento! Ricordo le nostre “vacanze” a Padova, le lunghe attese in ospedale che non ci spaventavano perché sapevamo che ce l’avremmo fatta!

Oggi, che una piccola parte di me va via per sempre con te, non posso che continuare ad essere orgoglioso di essere tuo figlio!

Grazie papà, grazie di tutto.

Così lo ricorda l’editore Armando Siciliano

È andato via uno dei miei migliori autori in assoluto, Salvatore Vernaci, grande protagonista della vita di questa città senza dover ricorrere ai platealismi che contraddistinguono buona parte dei suoi personaggi, studioso attento che ha lasciato ai posteri opere di indiscusso valore ed apprezzate sia in Italia che all’estero.

Salvatore Vernaci è nato a Chiusa Sclafani nel 1939 e viveva a Messina. È stato consulente legale; esperto di Tecnica Amministrativa degli Enti Locali; segretario generale in quiescenza; commissario straordinario della Regione Siciliana in vari Comuni; esperto degli Amministratori in diversi Enti; autore di Pubblicazioni di Diritto Amministrativo degli Enti Locali.

Ha anche pubblicato: “Virginia Benanti, eroina calabrese (Cosenza 1968), “Storia di Scaletta Zanclea” (Gbm, Messina 1986), “C’era una volta. Signor Maestro, Signora Maestra” (Armando Siciliano, Messina 1992), “Il caso. Commedia” (Armando Siciliano, Messina 1997), “Spizzico” (Edas, Messina 1988).

Armando Siciliano

Si ̬ spento Salvatore Vernaci РStudioso attento che ha lasciato ai posteri opere di indiscusso valore ultima modifica: 2015-12-14T12:00:52+01:00 da CanaleSicilia