Home Politica Sergio Mattarella eletto al Colle, benvenuto Presidente

Sergio Mattarella eletto al Colle, benvenuto Presidente

843

CSergio Mattarella - Presidente della Repubblicaon 665 voti su 995 votanti il primo Presidente della Repubblica siciliano

Sergio Mattarella

 Mattarella Presidente. Cracolici: una bella pagina per il Paese e per la Sicilia

“L’elezione di Sergio Mattarella scrive una bella pagina nella storia del nostro Paese e, in particolare, nella storia politica della nostra isola: da siciliano oggi ho più di un motivo per essere felice di questa scelta”. Lo dice Antonello Cracolici, presidente della commissione Affari istituzionali all’Assemblea Regionale Siciliana, a proposito dell’elezione di Sergio Mattarella alla carica di Presidente della Repubblica.

“Credo che il suo stile, e la sua maniera di vivere la politica – aggiunge Cracolici – anche e soprattutto nella fermezza con la quale ha sempre rispettato le istituzioni e respinto ogni forma di sopruso criminale e mafioso, rappresentino un esempio per tutti noi”. 

 


Mattarella Presidente. Gucciardi: vero maestro di democrazia, con rigore e carisma istituzionale

“È un’emozione forte, quasi travolgente quella di assistere all’elezione del proprio maestro alla più alta carica dello Stato. Sergio Mattarella, per tanti di noi cresciuti accanto a lui, ha rappresentato e continuerà a rappresentare quel modo quasi inarrivabile di concepire la politica, senza clamori, piena di contenuti e di problematicità dialettica, spesso silenziosa e sobria, sempre intimamente ispirata ai valori del cattolicesimo democraticatico, ma anche laicamente caratterizzata da coerente certezza democratica e fedeltà alle istituzioni pubbliche”. Lo dice Baldo Gucciardi, presidente del gruppo parlamentare del Partito Democratico all’Assemblea Regionale Siciliana, a proposito dell’elezione di Sergio Mattarella alla carica di Presidente della Repubblica.

“Molti della mia generazione – prosegue Gucciardi – giovanissimi studenti universitari che frequentavano negli anni ‘80 la segreteria Mattarella in via Libertà, a Palermo, hanno vissuto con dolore e disorientamento la scomparsa del Presidente Piersanti che tanto entusiasmo aveva alimentato in quegli anni, anche tra noi giovanissimi. Dopo sua morte, pian piano, abbiamo colmato quel vuoto lacerante con la sobria e spesso silenziosa determinazione di Sergio Mattarella, con la sua presenza rassicurante che pian piano ha fatto rinascere in tantissimi di noi nuova speranza. Ed oggi vedere il proprio riferimento di sempre, colui che per anni ci ha guidato con le sue parole, la sua saggezza, la sua sobrietà, il suo rigore morale, la sua presenza sempre rassicurante, assurgere al vertice della Repubblica, mi fa esprimere con spontaneità e dal profondo del cuore un ‘grazie infinito’ per i momenti che ci sta facendo vivere, ma anche per gli insegnamenti preziosi ricevuti in lunghissimi anni di militanza, con le parole sempre misurate e con il suo straordinario ed inimitabile esempio. Per tutto questo – conclude Gucciardi – rivolgo un rispettoso saluto al nuovo Capo dello Stato ed un ringraziamento commosso al maestro, esempio vero ed insostituibile di educazione democratica”.

 


Soddisfazione per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica è stata espressa dall’On. Maria Greco, unica parlamentare nazionale del Pd della provincia di Enna.

“Il nuovo presidente – ha detto l’On. Maria Greco – è un uomo della nostra terra, con un altissimo senso dello Stato e delle sue istituzioni, di grande rigore morale, è un nostro conterraneo che saprà con estrema competenza e imparzialità rappresentare i valori dell’unità della nazione, saprà essere un difensore della costituzione nel segno della riservatezza che lo contraddistingue, oggi – continua l’On. Maria Greco –  in un momento in cui imperversa una profonda crisi morale e di fiducia nella politica il presidente Mattarella rappresenta un limpido esempio e una guida sicura.”  

L’On. Maria Greco ha seguito da vicino l’evolversi della situazione politica ed è stata presente a Roma a tutti gli incontri promossi dal partito propedeutici per la nuova elezione del Presidente della Repubblica.

“Il presidente Mattarella – prosegue l’On. Greco – ha vissuto personalmente il periodo delle stragi in Sicilia, con eventi luttuosi che ne hanno segnato l’esistenza familiare, il suo costante impegno contro le mafie e tutte le forme di illegalità è noto a tutti, inoltre – continua l’On. Maria Greco – è un forte sostenitore del ruolo importante che riveste la cultura come strumento di riscatto sociale e lotta contro le ingiustizie, oggi la nostra terra e l’Italia hanno bisogno di autorevoli rappresentanti che possano testimoniare con loro esperienza politica e lo stile di vita quotidiano i sentimenti di sobrietà, rigore morale e attaccamento ai principi e valori costituzionali.”

L’On. Greco dopo aver saputo delle prime dichiarazioni del nuovo presidente raggiunto dalla presidente della Camera, ha rilasciato la seguente dichiarazione “Dalle prime parole espresse dal presidente – ha detto  l’On. Greco – trapela lo stile di vita di Mattarella, pensare alle difficoltà dei cittadini e alle loro speranze sono parole che esprimono un impegno sociale sempre vivo e un sostegno a quelle riforme tante attese dai cittadini, riforme utili e doverose  per un’Italia più giusta e solidale”

 


Forza Italia. Vincenzo Figuccia : Presidente della Repubblica aspettative alte ma ci vediamo fra un anno per un primo bilancio.

“Dopo la Presidenza del Senato la città di Palermo prende, anche, la Presidenza della Repubblica. Nulla da dire – sottolinea Vincenzo Figuccia, Coordinatore Provinciale di Palermo FI – sulla storia e sulla persona di Sergio Mattarella, oggi, Presidente delle Repubblica. Tuttavia voglio auspicare che sia all’altezza delle forti aspettative dei tanti siciliani che, in questi giorni, hanno guardato con speranza a questa elezione. Ci auguriamo – conclude il Coordinatore azzurro – che questo accada ma resta il fatto, innegabile, che il patto è stato violato. Per questa volta non siamo dominati dai piemontesi ma diciamo al Presidente della Repubblica che la Sicilia lo aspetta, fra un anno, per un primo bilancio “.

Sergio Mattarella eletto al Colle, benvenuto Presidente ultima modifica: 2015-01-31T13:26:41+01:00 da CanaleSicilia