Home Attualità Scuola – Domani al via le prove Invalsi in tutte le scuole italiane, a Brolo sarà boicottaggio?

Scuola – Domani al via le prove Invalsi in tutte le scuole italiane, a Brolo sarà boicottaggio?

968

INVALSIDopo lo sciopero generale di oggi contro la riforma della buona scuola del governo Renzi, che da qualche sindacalista è stato definito come lo “sciopero più grande di sempre”, domani 6, e il 7 maggio, nelle scuole italiane gli studenti si apprestano ad affrontare le prove Invalsi.

Le prove INVALSI, introdotte con la legge n. 176 del 25 ottobre 2007 , sono test di valutazione per gli studenti delle scuole elementari (secondo e quinto anno), delle scuole medie (terzo anno) e delle scuole superiori (secondo anno).

Sono esami proposti a livello nazionale e servono a valutare il grado di preparazione degli studenti, per fornire informazioni di tipo statistico al Ministero dell’Istruzione.

I risultati acquisiti dal Ministero, dovrebbero da un lato analizzare la situazione esistente  e poi, presumibilmente, aiutare le singole scuole fornendo ad esse strumenti relativamente oggettivi per individuare propri percorsi di miglioramento.

Sull’opportunità e la finalità di queste prove negli anni si è ampiamente discusso con nette prese di posizione tra contrari e favorevoli.

E a Brolo, forse presi dall’onda emotiva dello sciopero odierno, qualcosa sembra agitarsi: sembrerebbe che gruppi di genitori si stiano organizzando per boicottare le prove Invalsi non mandando i propri figli a scuola.

Alla notizia del presunto boicottaggio, la dirigente scolastica dell’I.C di Brolo Maria Ricciardello, con un post su Facebook commenta così:

“Sembrerebbe che gruppi di genitori si stiano organizzando per boicottare le prove INVALSI, NON MANDANDO I FIGLI A SCUOLA DOMANI E DOPODOMANI. Nel rispetto delle opinioni di tutti desidero ricordare ai genitori che le prove Invalsi sono attività ordinaria prevista dalla legge , ormai da anni. Le finalità principali sono:
– Rilevare i livelli degli apprendimenti di base in italiano e matematica , in tutta la scuola italiana per dare un quadro del sistema scuola dal punto di vista degli apprendimenti;
– Fornire alle singole scuole uno strumento di diagnosi per migliorare il proprio lavoro.
Non mi risulta che nell’istituto comprensivo di Brolo qualcuno abbia paura delle prove INVALSI. Se così non fosse vi chiedo : Cari genitori , quando i vostri figli saranno in terza media cosa farete? Suppongo che per coerenza non li farete presentare all’esame di Stato perchè una delle prove obbligatorie è appunto quella INVALSI!”

Scuola – Domani al via le prove Invalsi in tutte le scuole italiane, a Brolo sarà boicottaggio? ultima modifica: 2015-05-05T23:46:39+02:00 da CanaleSicilia