Home Politica Sant’Angelo è contraria alla soppressione del Tar di Catania

Sant’Angelo è contraria alla soppressione del Tar di Catania

308

Basilio Caruso - Sindaco di Sant'Angelo di BroloA seguito della paventata soppressione del Tar di Catania, la Giunta comunale di Sant’Angelo ha approvato una delibera, inviata al Presidente della Repubblica, ai Presidenti di Camera e Senato, al Governo e al Presidente della Regione, con la quale contesta la chiusura della Sezione del Tribunale amministrativo etneo.

“La soppressione delle sezioni staccate dei Tribunali amministrativi regionali – si legge nell’atto deliberativo – non sembra produrre alcun beneficio funzionale. Al contrario, comporterà un aggravio di costi per le amministrazioni pubbliche e per i privati.

La Sezione di Catania – si legge ancora nella delibera di Giunta – oltre che sulla provincia etnea, ha competenza sui territori di 5 delle 9 province siciliane, Messina, Enna, Ragusa e Siracusa, corrispondente a due distretti di Corte d’Appello (Catania e Messina) e una parte della Corte d’Appello di Caltanissetta (provincia di Enna). Il Tar di Catania – prosegue l’Esecutivo –  è, per dimensioni, il terzo Ufficio giudiziario amministrativo d’Italia, preceduto solo dal Tar Lazio e dal Tar Campania. Esso – è scritto ancora nella delibera – ha dimensioni maggiori di quelle della sede aggregante, che è Palermo, non solo per il carico di procedimenti, ma anche per numero di comuni (219 contro 171) e per abitanti serviti (2.602.000, contro 2.392.000 di Palermo).

“La politica di desertificazione del territorio – ha detto il Sindaco – anche quando cambiano i governi, sembra non avere fine. Oltre alla razionalizzazione della spesa, non si può non guardare ai diritti dei cittadini fruitori del servizio, i quali, considerati i costi enormi per l’iscrizione di un procedimento di giustizia amministrativa, lo pagano profumatamente in termini diretti, a cui si aggiungono i maggiori oneri indiretti che produrrebbe l’incremento delle distanze per i professionisti, che alla fine ricadranno su chi chiede giustizia”. 

Sant’Angelo è contraria alla soppressione del Tar di Catania ultima modifica: 2014-07-26T18:48:35+02:00 da CanaleSicilia