Home Cronaca Sant’Angelo di Brolo saluta Padre Gaglio, l’Arciprete nominato Rettore del Santuario di Tindari

Sant’Angelo di Brolo saluta Padre Gaglio, l’Arciprete nominato Rettore del Santuario di Tindari

848

Padre Giuseppe GaglioIn un clima di sobrietà e di commozione, ieri mattina le istituzioni civiche, Sindaco, Giunta e Consiglio comunale, hanno salutato Padre Giuseppe Gaglio, l’Arciprete di origini pattese, che dal 2001 ha guidato la Chiesa di Sant’Angelo e che da dopodomani assumerà le funzioni di Rettore del Santuario di Tindari.

Nel suo intervento di commiato il Sindaco, Basilio Caruso, ha elogiato, sia l’aspetto pastorale di padre Gaglio, che quello civile e sociale.

“Sono dispiaciuto perché non avremo più tra di noi l’Arciprete – ha detto il primo cittadino – ma uscendo dal particolare e guardando all’economia complessiva della Chiesa, evidentemente chi ha deciso di assegnarlo ad altra missione, ha ritenuto più utile che ricopra la nuova carica. Padre Pippo – ha detto ancora il Sindaco – é stato un validissimo e rigoroso custode dei beni della Chiesa locale, che alla fine appartengono di fatto alla nostra comunità , che ne é fruitrice diretta e indiretta. Un esempio é l’istituzione del Museo di Arte sacra, che espone pezzi di pregio straordinario. A nome mio e di Sant’Angelo – ha concluso il primo cittadino – esprimo un forte e sincero sentimento di gratitudine per quello che ha fatto per il paese anche per le attività sociali, per le quali si è fatto promotore e organizzatore”.

Sulla stessa lunghezza d’onda gli interventi del Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Paolo Cortolillo, che ha evidenziato il grande livello culturale di Padre Gaglio, ma anche per la capacità di regalare sempre un sorriso e una battuta adatta alla circostanza, e quello del Consigliere Di Nunzio.

Sant’Angelo di Brolo saluta Padre Gaglio, l’Arciprete nominato Rettore del Santuario di Tindari ultima modifica: 2013-05-04T18:11:07+02:00 da CanaleSicilia