Home Politica Sant’Angelo di Brolo – Rete idrica: pesa sulle casse comunali e sui cittadini

Sant’Angelo di Brolo – Rete idrica: pesa sulle casse comunali e sui cittadini

695

Al Sig. Sindaco del Comune di
Sant’Angelo di Brolo (Me)

 

I sottoscritti Consiglieri Comunali del Gruppo di Minoranza “Sant’Angelo nel Cuore”, GIULIANO-BONINA-DI NUNZIO- CARUSO- FERRARO-RIGENERATI

P R E M E S S O

Che da sempre hanno rilevato la necessità di mettere in atto tutte le misure necessarie a porre fine all’increscioso, nonché pericoloso problema, derivante dalle ripetute manutenzioni urgenti sul tratto di condotta idrica, che da valle approvvigiona il Centro urbano;

Che era impegno elettorale del Sindaco e delle sue Amministrazioni procedere alla captazione a monte delle falde acquifere;

Che allo stato attuale anziché migliorare le sorgenti idriche esistenti a monte del nostro paese e di conseguenza migliorare le condotte ed i serbatoi in modo tale da aumentare l’apporto per caduta, le stesse sono lasciate al completo abbandono;

C O N S I D E R A T O

Che la captazione a monte si è concretizzata solo in un mero incarico al professionista di turno;

Che tutti i giorni sulla strada a scorrimento veloce persistono numerosi cantieri che mettono a rischio l’incolumità di chi vi transita;

Che questo Gruppo ha ripetutamente sollecitato questa Amministrazione ad uno studio serio con la redazione di un progetto innovativo e risolutivo del problema;

Che i sottoscritti hanno più volte proposto di accendere un mutuo ventennale, la cui rata potrebbe risultare non superiore ai costi sostenuti annualmente per le riparazioni, con il vantaggio e beneficio di avere una condotta nuova ed un servizio migliore per la cittadinanza;

Che in questi anni si è preferito invece operare con interventi “tampone” con un aggravio notevole sulle casse del Comune e dei suoi cittadini, continuando a rimandare la soluzione del problema;

Tutto ciò premesso e considerato, disponibili a confrontarsi su un tema così importante per la nostra comunità, al fine di portare a compimento un percorso risolutivo, gli scriventi

I N T E R R O G A N O

La S.S.Ill.ma, per sapere se l’Amministrazione è favorevole alle proposte indicate da tempo da questo gruppo o quali altre misure questa Amministrazione intende adottare e, soprattutto, in termini temporali, quando intende metterle in atto.

La presente interrogazione richiede risposta scritta.

Sant’Angelo di Brolo, 01/07/2014

I Consiglieri: Catia Giuliano; Antonino Bonina; Michelangelo Di Nunzio; Giuseppe Caruso; Diego Ferraro; Giuseppe Rigenerati

Sant’Angelo di Brolo – Rete idrica: pesa sulle casse comunali e sui cittadini ultima modifica: 2014-07-01T21:13:53+02:00 da CanaleSicilia