Home Politica Sant’Angelo di Brolo – Presentata la richiesta del «Baratto amministrativo»

Sant’Angelo di Brolo – Presentata la richiesta del «Baratto amministrativo»

1,435

Baratto MontagnarealeIn data 23/07/2015, il giovane attivista Munafò Carlo Alberto, presentò presso il comune di Sant’Angelo di Brolo, una richiesta ufficiale per introdurre il ‘’Baratto amministrativo’’, previsto dall’ art. 24 della legge n. 164/2014. Tale proposta, formulata con una lettera protocollata al Comune, invita la Giunta comunale ad istituire l’adozione di tale regolamento comunale. Più precisamente, si tratta di uno strumento che consentirà a tutti quei cittadini che non riescono a far fronte al pagamento dei tributi comunali o delle tariffe per l’erogazione dei servizi di ottenere delle riduzioni oppure delle esenzioni nei pagamenti a fronte della prestazione di ore di lavoro in favore della comunità.

Il giovane attivista intende comunicare che il baratto amministrativo è stato già presentato dal Movimento Cinque Stelle  in diversi comuni d’Italia.

Grazie a codesto regolamento si introdurrà un regolamento comunale attraverso il quale sarà possibile applicare la Legge dello Stato n.164 del 2014, che prevede appunto la possibilità per i Comuni di deliberare riduzioni o esenzioni di tributi a fronte di interventi per la riqualificazione del territorio, da parte di cittadini singoli o associati, quali: “la pulizia, la manutenzione, l’abbellimento di aree verdi, piazze, strade ovvero interventi di decoro urbano, di recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzati e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano o extraurbano”.

Il Comune di Sant’Angelo di Brolo, potrebbe ricevere innegabili vantaggi dall’applicazione del baratto amministrativo. Il quadro normativo di questi ultimi anni, infatti, vieta di procedere a nuove assunzioni o di avvalersi di altre tipologie di lavoratori di modo che il sopracitato Comune, costretto a fare i conti con esigue risorse economiche e croniche carenze di personale, presenta non poche difficoltà nel procedere persino alle ordinarie attività di manutenzione o ad interventi di miglioramento e valorizzazione del proprio territorio.

Sant’Angelo di Brolo – Presentata la richiesta del «Baratto amministrativo» ultima modifica: 2015-08-19T12:00:23+02:00 da CanaleSicilia