Home Cronaca Sant’Angelo di Brolo – Due arresti per furto di fucili da caccia e munizioni

Sant’Angelo di Brolo – Due arresti per furto di fucili da caccia e munizioni

976

MUTISI MENSURTOSKA PETRITProseguono in questi giorni i servizi di prevenzione posti in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Messina, i quali sono impegnati in mirate attività per il contrasto dei reati di natura predatoria: nr.4 persone arrestate per furto (due dai CC della Compagnia di Patti e due da quelli della Compagnia di Barcellona P.G.).

Nella serata di ieri, una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo di Brolo stava effettuando regolare servizio di pattugliamento del territorio opportunamente predisposto per la prevenzione di furti in appartamento. Giunti in prossimità della Contrada Nunziata di Sant’Angelo di Brolo, i militari incrociavano un’autovettura sospetta con all’interno due uomini.

 I militari fermavano immediatamente l’autovettura per effettuare un controllo più approfondito, e da subito si accorgevano che i due individui a bordo non erano abitanti della zona. I due cercavano di giustificare la loro presenza in quella zona rispondendo, con fare visibilmente turbato, di essere li solo per fare una passeggiata. Ulteriormente insospettiti, i militari decidevano di procedere a perquisizione veicolare durante la quale rinvenivano occultati nel portabagagli due fucili da caccia, svariate cartucce e numerosi arnesi atti allo scasso; e occultato nella giacca di uno dei due un porto d’armi uso caccia di proprietà di un uomo residente in quella Contrada, che ,immediatamente contattato dai militari operanti, affermava di essere appena rincasato nella propria abitazione e di essersi accorto del furto dei suoi due fucili, delle cartucce e del proprio porto d’armi.

Armi SequestrateGrazie all’immediato intervento, i Carabinieri traevano così in arresto “per furto aggravato in concorso e porto abusivo d’armi e munizioni” i due ladri, identificati in TOSKA PETRIT, cl. 1975, nato in Serbia – Montenegro e residente a Scaletta Zanclea, e MUTISI MENSUR, cl 1986, nato in Serbia – Montenegro e residente a Messina, entrambi pluripregiudicati.

La refurtiva recuperata è stata sottoposta a sequestro e verrà restituita al legittimo proprietario. Il mezzo utilizzato è stato sottoposto a sequestro.

Gli arrestati, su disposizione della A.G. venivano trattenuti in camera di sicurezza in attesa dell’odierno rito direttissimo.

Sant’Angelo di Brolo – Due arresti per furto di fucili da caccia e munizioni ultima modifica: 2014-06-23T14:49:20+02:00 da CanaleSicilia