Home Politica Sant’Angelo – Cortolillo: ¬ęChi √® veramente al tramonto¬Ľ

Sant’Angelo – Cortolillo: ¬ęChi √® veramente al tramonto¬Ľ

1,164

Franco Cortolillo - Sant'Angelo di BroloChi siede da quasi un decennio sul pi√Ļ alto scranno del nostro Comune, eletto Sindaco solo per meriti altrui e non propri, novello Attila, che ha provocato al paese pi√Ļ devastazioni del famigerato re degli Unni, maestro dei ribaltonisti e apostolo di inganni per eccellenza, continua a vomitare conati di veleno e a sciorinare le consuete menzogne nei nostri confronti, incurante del fatto che, come il burattino Pinocchio, pi√Ļ parla e scrive e pi√Ļ gli si allunga il naso.

Colto, come al  solito, da un raptus di insano delirio racconta i fatti accaduti nell’ultimo Consiglio Comunale ribaltando totalmente la verità, abituato com’è a voler turlupinare i nostri concittadini.

Da Consiglieri Comunali di opposizione abbiamo contrastato con argomentazioni valide e inconfutabili le ignominiose messe in scena di un’Amministrazione Comunale incapace, che in quasi dieci anni nulla ha fatto per sistemare le tante strade dissestate con le quali siamo costretti a convivere per l’incuria e il menefreghismo di questi stolti amministratori.

Miracolosamente solo ora si ricordano, a 5 mesi dalle elezioni, che è necessario provvedervi, e per questo assumono un mutuo di 430.000 euro che graverà sulla pelle di tutti cittadini, del quale nulla  sappiamo come Consiglieri Comunali.

Vergogna, mille volte vergogna!!! Questi signori conoscono benissimo solo l’arte di falsare la verit√† e di cambiare le carte in tavola, illudendosi che i cittadini cadano nei loro ridicoli trabocchetti, frutto di un modo di fare politica molto vecchio e approssimativo.

Delirando il maestro dei ribaltonisti sproloquia sugli altri con la codardia di chi non ha il coraggio di fare nomi e con l’impudica arroganza di guardare in casa altrui,¬† dimenticando le stridenti contraddizioni e lo squallore vero di casa propria, che disperatamente cerca di occultare.

Nessuna disperazione o frustazione, nessuna rabbia nè odio pervadono i nostri animi, poichè siamo consapevoli di essere nel giusto. Nulla ci è stato regalato perchè siamo legittimati dalla volontà popolare.

Semmai proviamo solo profondo disgusto per chi ci ha usato e strumentalizzato per il proprio tornaconto politico e per chi, pur di rimanere miseramente abbarbicato al potere, non si vergogna di mantenere o conquistare le poltrone grazie ad  operazioni di misero e becero trasformismo. Leggiamo, invece, chiara la disperazione psicologica di chi sta concludendo tristemente un decennio politico e amministrativo inglorioso e inconcludente, trovandosi molto casualmente a fare il sindaco perchè creato e imposto dai disegni altrui, sempre miracolato da altri soggetti, contrariamente a noi che ci misuriamo da molti anni, ottenendo in modo libero ed autonomo il consenso della gente.

Francesco Paolo Cortolillo
pe r il Gruppo Civico “Rinascita Santangiolese”

Sant’Angelo – Cortolillo: ¬ęChi √® veramente al tramonto¬Ľ ultima modifica: 2015-12-17T21:56:57+01:00 da CanaleSicilia