Home Politica Sant’Angelo di Brolo – Dopo l’avviso di garanzia il vicesindaco scrive al sindaco

Sant’Angelo di Brolo – Dopo l’avviso di garanzia il vicesindaco scrive al sindaco

3,308

Cortolillo PalmeriRichiedere al sindaco indebite “determinazioni” e, addirittura, sconsiderate, ipotetiche “relazioni” al Consiglio Comunale, in merito ad una vicenda giudiziaria che esula totalmente dall’attività amministrativa e istituzionale del Comune è una pretesa fuorviante, che travalica i confini della decenza politica.

E’ appena il caso di ricordare che l’informazione di garanzia, istituto disciplinato dall’art.369 del codice di procedura penale, mira a tuttelare il diritto di difesa, costituzionalmente garantito ad ogni cittadini.

Pertanto, dopo aver appreso dell’informazione di garanzia per fatti del tutto estranei al suo ruolo amministrativo il vicesindaco Palmeri mi ha fatto pervenire una nota personale che con il suo consenso allego in cpoia.

Per il resto è mia opinione che solo una spregevole strumentalizzazione politica possa portare a richiedere le dimissioni di un vicesindaco come Pippo Palmeri, del quale, nel nostro paese e fuori, nessuno oserebbe mettere in discussioni le indiscutibili e specchiate qualità morali e umane.

Il sindaco di Sant’Angelo di Brolo
Francesco Paolo Cortolillo

[ – Qui la nota del vicesindaco – ]

Sant’Angelo di Brolo – Dopo l’avviso di garanzia il vicesindaco scrive al sindaco ultima modifica: 2017-12-16T21:20:08+01:00 da CanaleSicilia