Home Cronaca Sant’Agata Militello – 5 rumeni denunciati ed un arresto per evasione

Sant’Agata Militello – 5 rumeni denunciati ed un arresto per evasione

491

Arnesi da scassoRocca di Capri Leone (ME), denunciate dai Carabinieri cinque persone di nazionalità rumena sorprese con arnesi atti allo scasso.

A seguito di alcuni furti in abitazione avvenuti nella zona, in particolare nei comuni di Sant’Agata di Militello, Torrenova e Rocca di Caprileone, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno intensificato i controlli al fine di prevenire e reprimere eventuali altri episodi di furto.

In particolare, nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno denunciato cinque persone per detenzione e porto ingiustificato di arnesi atti allo scasso e per falso in atto pubblico (per il libretto di circolazione contraffatto). Si tratta di cinque uomini di nazionalità rumena, tutti domiciliati a Palermo con un’età compresa tra i 25 ed i 40 anni, di cui tre di loro pregiudicati.

I rumeni sono stati intercettati da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Sant’Agata presso lo svincolo autostradale A/20 Messina – Palermo di Rocca di Caprileone a bordo di un’autovettura. I militari dell’Arma, insospettiti dal fatto che gli stessi provenissero da Palermo e che non avessero particolari interessi a raggiungere la zona del messinese, hanno proceduto ad una perquisizione personale e veicolare. Sembrava apparentemente che gli stessi non detenessero alcunché e che l’avessero passata liscia, tuttavia, i Carabinieri, al termine di un’approfondita perquisizione, rinvenivano nei pressi del motore dell’autovettura alcuni attrezzi atti allo scasso, tra cui dei giravite, delle torce, una pinza e dei guanti. Tutto il materiale veniva sequestrato così come il libretto di circolazione dell’auto in quanto i militari dell’Arma accertavano che era stato falsificato. I cinque rumeni venivano così denunciati perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione e porto ingiustificato di arnesi atti allo scasso e di falsità in atti pubblici.

 


 

Tonino PetruccianiSant’Agata di Militello, Carabinieri arrestano un pregiudicato per evasione.

Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sant’Agata di Militello hanno tratto in arresto in flagranza per evasione dalla detenzione domiciliare cui era sottoposto Petrucciani Tonino, classe 1979, già noto alle Forze dell’Ordine.

Il prevenuto, già sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, allontanatosi arbitrariamente dalla propria residenza, veniva sorpreso dai militari operanti all’interno di un bar del centro cittadino di Sant’Agata di Militello.

Il soggetto veniva arrestato e trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo davanti all’A.G. di Patti.

Sant’Agata Militello – 5 rumeni denunciati ed un arresto per evasione ultima modifica: 2014-06-14T13:39:32+02:00 da CanaleSicilia