Home Politica San Giorgio – Uniti per Gioiosa, non sembra… ma dovrebbe essere una recinzione con elementi di legno

San Giorgio – Uniti per Gioiosa, non sembra… ma dovrebbe essere una recinzione con elementi di legno

1,443

Uniti per GioiosaAlla C.A.
Sig. Sindaco e p.c.Presidente del
Consiglio Comunale di Gioiosa
Marea

Oggetto: Lavori per la realizzazione di una recinzione con elementi di legno e piantumazione di essenze arboree ed arbustive; c.da Magaro autorizzazione n.15527 del 4/01/2015 località Brigantino di Gioiosa Marea.

I consiglieri comunali ADAMO Maurizio, SALMERI Salvatore, LA GALIA Tindara, GIARDINA Giosue’ e DA CAMPO Sebastiano , componenti il Gruppo Consiliare di  opposizione “Uniti per Gioiosa” espongono e chiedono quanto segue

PREMESSO

San Giorgio - Brigantinoche in data 10 giugno 2015 perveniva nota da parte del “Comitato dei Cittadini Spiaggia San Giorgio” i quali rilevavano e denunciavano presunte difformità nell’esecuzione dei lavori di cui all’oggetto;

che i sottoscritti consiglieri tempestivamente, con nota prot.7973 del 22 giugno 2015 invitavano il Sindaco, il dirigente del UTC e il comandante della polizia municipale a verificare la conformità di detti lavori con quanto previsto e descritto nella relazione tecnica e nelle sezioni degli elaborati progettuali;

che in una delle successive note ulteriormente pervenute a firma del sopracitato comitato era altresì incluso l’autorevole parere tecnico a firma dell’ing. Giorgio Sirito nel quale si paventano negativi effetti causati da tali opera su di un’area già interessata da un importante intervento di ripascimento, sollevando inoltre seri dubbi sulla effettiva titolarità del diritto di proprietà in capo al committente;

INTERROGANO

il Sindaco al fine di conoscere

a) se la zona interessata dai lavori in oggetto ricada o meno su area demaniale, tenuto conto dell’intervento di ripascimento già effettuato;

b) ove la zona fosse di proprietà privata, se l’opera effettivamente realizzata è conforme agli elaborati progettuali cosi come autorizzati dagli Enti competenti;

c) se è stato disposto ed effettuato sopralluogo dagli uffici preposti dell’ Ente Comune al fine di verificare quanto richiesto dagli scriventi consiglieri con la sopracitata nota del 22 giugno 2015;

e inoltre

INTERPELLANO

il Sindaco per conoscere i motivi per i quali, a fronte di una problematica che necessita di risposte urgenti al fine di porvi pronto rimedio, anche evidenziata dai sottoscritti consiglieri in data 22 giugno, abbia atteso la data del 7 luglio 2015 per accertarsi se fosse stato eseguito il richiesto sopralluogo al fine di intraprendere non meglio identificate  “opportune iniziative”

Si chiede che la risposta sia data in occasione del prossimo Consiglio Comunale.

13/07/2015

Il Gruppo Consiliare
“Uniti per Gioiosa”

San Giorgio – Uniti per Gioiosa, non sembra… ma dovrebbe essere una recinzione con elementi di legno ultima modifica: 2015-07-14T10:07:43+02:00 da CanaleSicilia