Home Attualità San Giorgio – Dopo 18 mesi di silenzio ritorna il comitato cittadini

San Giorgio – Dopo 18 mesi di silenzio ritorna il comitato cittadini

559

Incontro a San Giorgio del sindaco con i cittadiniCarissimi concittadini, ritorniamo a voi dopo oltre 18 mesi di silenzio.

Possiamo assicurarvi, comunque, che è stato tempo di riflessione che poi ha preceduto alcune azioni più mirate.

I mesi gennaio-settembre 2013, infatti sono stati scanditi da tre avvenimenti:

1) due nostri Comunicati di fine gennaio e metà febbraio 2013 che hanno preceduto e seguito il Consiglio comunale (ricordate, per es., le difficoltà a far ascoltare in diretta lo svolgimento delle riunioni?);

2) incontri con il sig. Sindaco (3/2/2013) e poi con i Consiglieri di S. Giorgio;

3) “tavolo tecnico” tenuto presso l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente di Palermo nel settembre 2013.

In tutte queste circostanze, però, abbiamo constatato con amarezza e impotenza che questi canali, che dovevano essere istituzionali e quindi garanzia e supporto per il bene della nostra comunità di S. Giorgio, si sono rivelati invece come dei “limoni spremuti”, incapaci o non disponibili cioè ad avviare a soluzione non solo il problema “completamento ripascimento”, ma nell’immediato neanche quello “intervento urgente di protezione civile”.

Consiglio San Giorgio 6 maggio 2014A questo punto, sebbene scoraggiati ci siamo messi al pensatoio per immaginare (rifugiandoci perfino nella fantascienza) altri possibili e credibili interlocutori. Siccome però l’intelligenza paga sempre, alla fine abbiamo scovato un altro cunicolo che a Palermo il 25/2 e 10/3/2014 e negli ultimi giorni (l’8 e l’11/9) ci ha permesso di interloquire con altri e che oggi ci consentono di dire che:

nonostante gli inviti a concentrarci solo sull’Intervento tampone della Protezione civile (i cosiddetti 180.000 e.), la nostra causa (il binario parallelo del completamento del ripascimento) ha fatto altri passi non secondari nell’espletamento dell’iter burocratico dell’Accordo di programma Stato – Regione Sicilia ed ora è al vaglio del Ministero dell’Ambiente di Roma.

Dopo la “promessa delle promesse” fatte dall’Amministrazione Comunale riguardo all’intervento tampone, inoltre, noi siamo in grado di comunicarvi che il Progetto di spesa per la somma di circa 220.000 e. non è più una “promessa verbale” e che il finanziamento ha avuto una ulteriore e certa spinta per la sua definizione.

Assessore Regionale Maria Lo BelloCi auguriamo che ulteriori bastoni fra le ruote non rallentino, o, peggio ancora, blocchino le due.

Prima di concludere vogliano offrirvi un’ulteriore considerazione degna di nota: sappiamo bene che completato il ripascimento non è stato del tutto risolto il problema “costa S. Giorgio”. Per questo riteniamo che un altro tavolo di confronto tra le parti interessate debba aprirsi per avviare la battaglia della messa in sicurezza del restante tratto di costa.

Quanto prima speriamo di fornirvi anche pubbliche attestazioni di quanto comunicato.

Comitato Cittadini Spiaggia San Giorgio

San Giorgio – Dopo 18 mesi di silenzio ritorna il comitato cittadini ultima modifica: 2014-09-12T09:55:58+02:00 da CanaleSicilia