Home Attualità San Giorgio – Consegnate le firme di coloro che si oppongono alla realizzazione del rifornimento

San Giorgio – Consegnate le firme di coloro che si oppongono alla realizzazione del rifornimento

795

Salvatore Piraino - San GiorgioIn data di oggi,  sono state consegnate le firme di coloro che si oppongono alla realizzazione sullo spazio del demanio marittimo di un distributore di carburante, il cui progetto ricade all’interno del centro abitato della frazione San Giorgio ed in prossimità del mare.

Il numero complessivo di firme raccolte è di 582, di cui 421 residenti e 161 non residenti, ma proprietari o locatari di case, vacanzieri, gente natia ma residente altrove, ecc.

Tra i firmatari la campionessa del mondo di marcia Anna Rita Sidoti.

 

 

Petizione cittadini residenti

 

All’Assessore Regionale Territorio ed Ambiente
Palermo

Al Dirigente Demanio Marittimo
Via S. Paolino, 1 Milazzo

Al Sindaco del Comune di
Gioiosa Marea

 

Oggetto: Mlz 1797 – B114. Richiesta concessione demaniale marittima per la realizzazione di un distributore di carburante per autotrazione di mq 225 su porzione della part.lla n° 148 del foglio di mappa n° 12 in località S.Giorgio del Comune di Gioiosa Marea.

I sottoscritti cittadini residenti nel Comune di Gioiosa Marea ed in particolare nella frazione San Giorgio o nelle contrade limitrofe (Marotta, Acquasanta, Santa Margherita, ecc.) con la presente, manifestano il loro diffenso e la loro netta opposizione rispetto al progetto per la realizzazione del suddetto distributore di carburante per i motivi appresso indicati:

  1. L’area demaniale, oggetto di richiesta in concessione, si trova all’interno del centro abitato della frazione San Giorgio (Vicino alla foce del torrente Monaci) ed in particolare nella zona dove da sempre i pescatori hanno riparato le loro barche. La frazione San Giorgio è meta turistica di tanti villeggianti(circa 5000 nel mese di agosto) e la Sua vocazione è legata alla balneazione ed alla pesca (Un tempo sede di antichissima tonnara). Un rifornimento di benzina in prossimità della spiaggia è alquanto assurdo.
  2. La zona interessata dal suddetto progetto ricade a pochi metri da un dosso, un torrente e un incrocio. Diversi sono stati gli incidenti già verificatesi. La realizzazione del distributore determinerebbe un aumento a dismisura di pericoli ed incidenti.
  3. La suddetta iniziativa petrolifera, già tentata in passato, viene intrapresa in assenza dello Strumento di programmazione delle aree del demanio marittimo (PUDM), in quanto il Comune di Gioiosa Marea è, da anni, inadempiente al riguardo ed il tentativo di realizzare questo impianto viene portato avanti soltanto in virtù di “contatti con questo e con quello” da parte del soggetto interessato.
  4. Il progetto di cui sopra contrasta con le politiche di valorizzazione e di riqualificazione del waterfront dei centri abitati, attuate in molte parti del mondo. Nel caso specifico contrasta e si sovrappone con il progetto preliminare, già commissionato dal Comune di Gioiosa Marea (Delibera di G.M. n. 118/2007), relativo alla realizzazione di opere di “Riqualificazione del tratto stradale e creazione di percorsi pedonali e ciclabili nella frazione San Giorgio (Progettista Arch. Antonella Italia), il cui primo tratto, ricadente nella particella 54 del foglio di mappa n. 18, è già entrato nei piani di finanziamento della Regione Sicilia (Assessorato Regionale Trasporti).

I sottoscritti cittadini confidano nella correttezza e nella lungimiranza di chi rappresenta le Istituzioni in indirizzo e si dichiarano certi che, nel caso specifico, a prevalere saranno gi interessi della collettività.

Si evidenzia, infine, che le firme in originale del presente documento, verranno consegnate al Sindaco del Comune di Gioiosa Marea, in quanto custode della sovranità popolare.

 

Petizione cittadini non residenti

 

Oggetto: Mlz 1797 – B114. Richiesta concessione demaniale marittima per la realizzazione di un distributore di carburante per autotrazione di mq 225 su porzione della part.lla n° 148 del foglio di mappa n° 12 in località S.Giorgio del Comune di Gioiosa Marea.

I sottoscritti cittadini non residenti nel Comune di Gioiosa Marea, ma partecipanti alla vita sociale della borgata, con la presente, manifestano il loro dissenso e la loro netta opposizione rispetto al progetto per la realizzazione del suddetto distributore di carburante per i motivi appresso indicati:

  1. L’area demaniale, oggetto di richiesta in concessione, si trova all’interno del centro abitato della frazione San Giorgio (Vicino alla foce del torrente Monaci) ed in particolare nella zona dove da sempre i pescatori hanno riparato le loro barche. La frazione San Giorgio è meta turistica di tanti villeggianti(circa 5000 nel mese di agosto) e la Sua vocazione è legata alla balneazione ed alla pesca (Un tempo sede di antichissima tonnara). Un rifornimento di benzina in prossimità della spiaggia è alquanto assurdo.
  2. La zona interessata dal suddetto progetto ricade a pochi metri da un dosso, un torrente e un incrocio. Diversi sono stati gli incidenti già verificatesi. La realizzazione del distributore determinerebbe un aumento a dismisura di pericoli ed incidenti.
  3. La suddetta iniziativa petrolifera, già tentata in passato, viene intrapresa in assenza dello Strumento di programmazione delle aree del demanio marittimo (PUDM), in quanto il Comune di Gioiosa Marea è, da anni, inadempiente al riguardo ed il tentativo di realizzare questo impianto viene portato avanti soltanto in virtù di “contatti con questo e con quello” da parte del soggetto interessato.
  4. Il progetto di cui sopra contrasta con le politiche di valorizzazione e di riqualificazione del waterfront dei centri abitati, attuate in molte parti del mondo. Nel caso specifico contrasta e si sovrappone con il progetto preliminare, già commissionato dal Comune di Gioiosa Marea (Delibera di G.M. n. 118/2007), relativo alla realizzazione di opere di “Riqualificazione del tratto stradale e creazione di percorsi pedonali e ciclabili nella frazione San Giorgio (Progettista Arch. Antonella Italia), il cui primo tratto, ricadente nella particella 54 del foglio di mappa n. 18, è già entrato nei piani di finanziamento della Regione Sicilia (Assessorato Regionale Trasporti).

I sottoscritti cittadini confidano nella correttezza e nella lungimiranza di chi rappresenta le Istituzioni in indirizzo e si dichiarano certi che, nel caso specifico, a prevalere saranno gi interessi della collettività.

Si evidenzia, infine, che le firme in originale del presente documento, verranno consegnate al Sindaco del Comune di Gioiosa Marea, in quanto custode della sovranità popolare.

San Giorgio – Consegnate le firme di coloro che si oppongono alla realizzazione del rifornimento ultima modifica: 2014-05-06T13:13:04+02:00 da CanaleSicilia