Home Cronaca Ruba una cassetta degli attrezzi nonostante fosse agli arresti domiciliari

Ruba una cassetta degli attrezzi nonostante fosse agli arresti domiciliari

624

Inferrera GiovanniArrestato dalla Polizia per furto aggravato ed evasione, sorpreso a rubare nonostante fosse ristretto agli arresti domiciliari.

Ieri, gli agenti delle Volanti hanno arrestato Inferrera Giovanni, pregiudicato messinese di 48 anni, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, ritenuto responsabile dei reati di furto aggravato ed evasione.

Nella mattinata di ieri, un agente libero dal servizio ha notato in questa via Garibaldi un soggetto mentre rubava una cassetta degli attrezzi da lavoro, da un furgone ivi parcato, dandosi poi alla fuga a bordo di uno scooter.

L’intervento tempestivo degli operatori delle Volanti, nel frattempo allertati, e gli accertamenti esperiti nell’immediatezza hanno permesso di risalire velocemente al responsabile del furto, proprietario del motociclo, tra l’altro sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. L’Inferrera rintracciato è stato arrestato.

Recuperata, la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, il motociclo utilizzato per commettere i reati è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Messina, dr. A. Carchietti, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato stamane con rito direttissimo.

Ruba una cassetta degli attrezzi nonostante fosse agli arresti domiciliari ultima modifica: 2014-09-17T12:33:39+02:00 da CanaleSicilia