Home Politica Riassunto della Seduta Parlamentare ARS del 6 Marzo 2013

Riassunto della Seduta Parlamentare ARS del 6 Marzo 2013

635

AssembleaRegionaleSiciliana - ARSL’Assemblea regionale siciliana, nella due sedute pomeridiane di mercoledì 6 marzo 2013, presiedute dal Presidente Giovanni Ardizzone e dal Vicepresidente Salvatore Pogliese, ha approvato la mozione “Iniziative urgenti in merito all’elettrodotto della zona della Valle del Mela” col voto contrario degli onorevoli Fazio, Gianni, Di Mauro e dei deputati del Gruppo MPA-Partito dei Siciliani e le mozioni di atti di indirizzo politico e ispettivi sul tema delle trivellazioni in terraferma e off-shore.
Mentre non ha approvato la seguente mozione: “Annullamento del decreto di autorizzazione alla costruzione del rigassificatore LNG di Porto Empedocle, al confine del Parco archeologico Valle dei Templi di Agrigento’”,
Il Presidente Ardizzone ha comunicato che la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari, riunitasi oggi 6 marzo 2013, sotto la Sua presidenza, presenti i Vicepresidenti Antonio Venturino e Salvatore Pogliese, con la partecipazione del Presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha approvato all’unanimità, la seguente agenda dei lavori:
Aula
Il disegno di legge n. 241, di iniziativa governativa, in materia di riforma delle province regionali, sarà iscritto, ai sensi dell’articolo 68bis del Regolamento interno dell’Ars, all’ordine del giorno dell’Aula nella seduta pomeridiana di 6 marzo 2013.
E’ rimasto stabilito che martedì 12 marzo p.v. l’Assemblea avvierà la discussione generale di un nuovo disegno di legge stralcio che il Governo, nelle more, si è impegnato a presentare in vista della imminente convocazione dei comizi elettorali per l’elezione degli organi di governo delle Province regionali.
Sessione di Bilancio
A partire da domani, 7 marzo 2013, le Commissioni legislative inizieranno l’esame dei documenti finanziari: in particolare, le commissioni di merito esprimeranno il parere sulle parti di rispettiva competenza entro il 16 marzo 2013; la Commissione Bilancio concluderà l’esame degli stessi entro il 5 aprile 2013, sì da consentirne l’iscrizione all’ordine del giorno dell’Assemblea entro e non oltre la giornata di lunedì 8 aprile 2013 e permettere l’approvazione degli stessi entro il termine costituzionale del 30 aprile 2013.
Il Presidente Ardizzone ad inizio della seconda seduta ha svolto delle considerazioni sull’attuale momento legislativo, evidenziando i tagli compiuti dal Consiglio di Presidenza, dopo avere ricordato il grave episodio occorso oggi presso la sede della Regione Umbria a Perugia, con l’uccisione di due impiegate ed il suicidio dello stesso assassino.
L’Assemblea subito dopo ha discusso le interrogazioni della rubrica ‘Attività produttive’ alle quali ha risposto l’assessore  Linda Vancheri, mentre ha rinviato la discussione unificata di atti di indirizzo politico e ispettivi sull’aeroporto di Comiso a seguito dell’assenza dell’assessore per le infrastrutture e la mobilità, Antonino Bartolotta, in quanto già convocato a Roma dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per una riunione di coordinamento concernente problematiche connesse all’attraversamento dello stretto di Messina.
I lavori d’Aula sono stati rinviati a martedì 12 marzo alle ore 16 con all’ordine del giorno la discussione unificata di atti di indirizzo politico e ispettivi sull’aeroporto di Comiso e la discussione del disegno di legge “Costituzione dei consorzi comunali”

Riassunto della Seduta Parlamentare ARS del 6 Marzo 2013 ultima modifica: 2013-03-07T08:24:11+01:00 da CanaleSicilia