Home Politica Referendum Costituzionale – In studio Marta Fana per il NO e Vincenzo Amato per il SI e «fuori programma»

Referendum Costituzionale – In studio Marta Fana per il NO e Vincenzo Amato per il SI e «fuori programma»

5,464

Continua l’opera di informazione di CanaleSicilia sul Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre.

Dibattito fuori programma

 

Dibattito domanda-risposta

 

Dopo il primo appuntamento che ha visto a confronto Basilio Caruso, sostenitore per il Sì, e Nino Ricciardello, a sostegno delle ragioni del No, questa volta a “sfidarsi” sono una giovane dottoranda in economia all’Università Sciences Po di Parigi, la gioiosana Marta Fana, che sostiene le ragioni del No, e l’avv. Vincenzo Amato, esponente locale del Partito Democratico, sostenitore convinto del Sì.

Ne è uscito un confronto avvincente, vivace ma corretto, in cui vengono fuori le ragioni contrastanti dei due schieramenti e che, speriamo, possa risultare una ulteriore fonte di informazione per quanti ancora non hanno sviluppato una propria ragionata e consapevole opinione sulla questione per la quale il 4 dicembre saranno chiamati ad esprimersi con il voto.

Referendum Costituzionale – In studio Marta Fana per il NO e Vincenzo Amato per il SI e «fuori programma» ultima modifica: 2016-12-01T08:00:59+01:00 da CanaleSicilia