Home Sport Rally del Tirreno – Gioiosa Marea protagonista con undici equipaggi di spicco

Rally del Tirreno – Gioiosa Marea protagonista con undici equipaggi di spicco

987

Pollara Pollicino - (foto Gallà)La Scuderia CST Sport di Gioiosa Marea arriva da protagonista con undici equipaggi di spicco al Rally del Tirreno la prova di Trofeo rally Nazionale 6^ Zona e Campionato Siciliano del 9 e 10 agosto.

La gara si svolgerà in notturna tra sabato 9 e domenica 10 agosto lungo nove prove speciali, con partenza alle 23.30 da Villafranca Tirrena, sede del Traguardo finale alle 9.30 della mattina seguente.

I coniugi di Sant’Alessio Siculo Tino Leo e Giuliana Duro con la loro inseparabile Peuget 106 1.6 16 V di classe A6, curata dalla Ferrara Motors, oltre alle parti alte della classifica, mirano a rinsaldare la Leadership nella classifica di 6^ Zona del Trofeo Rally Nazionali in cui sono al primo posto, dopo l’eccellente secondo posto alla Traga Florio e gli ulteriori 9 punti conquistati in casa al Taormina Rally Event. Solo cinque lunghezze separano i leader dai compagni di squadra santateresini Roberto Mignani e Cristian La Torre sulla Peugeot 106 1.6 16V di classe N2, con cui avranno il duplice obiettivo di agguantare la vetta del TRN, ma anche il primato di categoria.

Tre gli equipaggi sotto i riflettori per la scalata al successo assoluto c’è senz’altro il giovanissimo palermitano Marco Pollara che torna al volante della Renault Clio Super 1600 per la corsa in notturna, dove sarà affiancato dall’esperto e bravo due volte tricolore Giuseppe Princiotto di Librizzi. Il giovane pilota di Prizzi, ha già collezionato ben tre partecipazioni brillanti nei rally del 2014. Ha scelto la Renault Megane Maxi per la gara di casa l’esperto Giuseppe Messina che sarà affiancato da Angelo Impollonia. Altro under al via sarà Michele Coriglie altro giovane della costa jonica messinese che torna in gara questa volta sulla potente Renault Clio Super 1600 ancora affiancato dal codriver ed amico Luciano Marco Piras.

Ancora in classe A6 ed ancora dalla provincia di Messina Salvatore Capizzi e David Arlotta sulla Peugeot 106, mentre per la classe N3, gruppo N cilindrate fino a 2000 cc., ad ambire alla vetta saranno Antonio Milici e Tonino Scaffidi su Renault Clio Williams. Ancora una Peugeot 106 nell’affollata e combattuta classe N2 con i fratelli Orazio e Simone Messina, equipaggio affiatato che vuole ben figurare nella gara di casa; vettura gemella nella stessa classe per il nisseno Davide Scarlata e Michele Giancarlo Stellario. Tra le cilindrate fino a 1400 del gruppo N, ovvero in classe N1, due Peugeot 106 Rallye per due giovani equipaggi come Antonino Marco Briguglio e Gianluca De Clo in arrivo dalla costa jonica, oltre a Erik Giannetto ed Alessio Chillemi.

-“Il rally del Tirreno rappresenta pr molti equipaggi, soprattutto i più giovani, la prima sfida  in notturna – ha spiegato Luca Costantino – saremo al loro fianco come al fianco dei più esperti ch lottano per la leadership importanti”-.

Rally del Tirreno – Gioiosa Marea protagonista con undici equipaggi di spicco ultima modifica: 2014-08-08T14:04:56+02:00 da CanaleSicilia