Home Attualità Raffineria di Milazzo – Intervento del Presidente del Coordinamento Ambientale

Raffineria di Milazzo – Intervento del Presidente del Coordinamento Ambientale

924

Peppe MaimoneContinua incessante la lotta per il diritto alla salute ed a vivere in un ambiente sano, condotta dall’Adasc e dal Coordinamento Ambientale Milazzo Valle del Mela, che chiedono che venga realizzato nel territorio in questione di un Sistema Integrato per il Monitoraggio Ambientale e la Gestione delle Emergenze.

“Questo sistema – dichiara il Presidente del Cordinamento Ambientale Peppe Maimone – risolverebbe due grosse lacune: la mancanza di un monitoraggio ambientale efficiente e la mancata attivazione di tutte le procedure in caso di incidente rilevante (Direttive Seveso). Auspichiamo che in tempi celeri gli enti preposti, in primis la Regione Siciliana, attivino tutte le procedure per avviare il progetto da noi suggerito ed inizi il tanto percorso atteso dalla popolazione: la bonifica ed il risanamento”.

Il SIMAGE è un sistema che sfrutta differenti strumenti di monitoraggio ambientale, posti sia all’interno dell’area industriale che nei pressi dei centri abitati, controllando incessantemente i valori della concentrazione degli agenti inquinanti.

Il progetto garantirebbe inoltre le corrette informazioni in caso d’emergenza; il sistema SIMAGE prevede inoltre di fornire supporto tecnico alle istituzioni locali. “In un territorio dichiarato Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale e Sito di Interesse Nazionale – dichiara Anna Isgrò vicepresidente dell’Associazione ADASC – è inaccettabile che non vi sia un efficiente sistema di monitoraggio ambientale e la comunicazione alla popolazione in caso di gravi sciagure, vista la presenza di Aziende a Rischio di Incidente Rilevante”.

Foti Rodrigo

Raffineria di Milazzo – Intervento del Presidente del Coordinamento Ambientale ultima modifica: 2015-07-21T09:22:31+02:00 da CanaleSicilia