Home Cronaca Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e Federazione Tabaccai

Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e Federazione Tabaccai

727

Contrabbando sigarette - CataniaQuesta mattina, a Roma, presso la caserma “Piave” di Viale XXI Aprile, il Capo di Stato Maggiore del Comando Generale della Guardia di Finanza – Gen. D. Giuseppe Zafarana – e il Presidente della Federazione Italiana Tabaccai – Cav. Uff. Giovanni Risso – hanno siglato un protocollo d’intesa relativo ai rapporti di collaborazione in tema di lotta al contrabbando e alla contraffazione di tabacchi lavorati.

La Federazione Italiana Tabaccai si è impegnata a sostenere l’attività di contrasto del Corpo al contrabbando e alla contraffazione di tabacchi lavorati attraverso la fornitura, a titolo gratuito, di un applicativo informatico per l’individuazione di siti internet dediti alla commercializzazione di TLE (Tabacchi Lavorati Esteri), anche nei confronti di utenti che si collegano dall’Italia.

In particolare, il sistema consente di estendere la ricerca anche verso quei siti che, pur non apparentemente dediti alla vendita on line di tabacchi, sono caratterizzati da contenuti sospetti o comunque riconducibili ad illecite attività di vendita, potendo acquisire informazioni, dati e notizie sulla rete di eventuale interesse investigativo in materia di contrasto al contrabbando di sigarette. A margine dell’evento, le Autorità intervenute hanno espresso soddisfazione per la stipula dell’accordo, quale ulteriore strumento a tutela della sicurezza economico-finanziaria.

[Immagine di repertorio]

Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e Federazione Tabaccai Ultima modifica: 2017-02-09T15:32:15+01:00 da CanaleSicilia