Home Manifestazioni Premio Vizzini – Vince uno “spumeggiante” Renato Accorinti

Premio Vizzini – Vince uno “spumeggiante” Renato Accorinti

384

Oltre 100 fotografi si sono sfidati sul tema del fotogiornalismo: vincono Fabrizio Pernice, Luisa Visalli, Francesco Algeri, e Giuliana Lo Presti.¬†Nella categoria “Selfie” primo e secondo posto per Carmelo Isgr√≤.¬†

Renato Accorinti

MESSINA – Renato Accorinti con la sua t-shirt arancione “no ponte” immerso nella schiuma di uno spumante √® lo scatto di¬†Fabrizio Pernice, dal titolo “Un’ondata di cambiamento”, vincitore della III edizione del concorso fotografico dedicato all’indimenticato¬†Michelangelo Vizzini, maestro di fotogiornalismo, tema scelto quest’anno dalla commissione per rendergli memoria.

Oltre cento professionisti si sono sfidati con fotografie capaci di cogliere l’attimo fuggente e spaziare dalla cronaca in senso stretto alla denuncia del degrado sociale, dai migranti alle nuove forme di povert√†, dalla necessaria riqualificazione di alcune quartieri ancora baraccati al ritrovamento di un enorme capidoglio morto nella riserva naturale di Capo Milazzo: scatti straordinari che meritano attenzione e plauso e fanno riflettere sul prezioso e difficile lavoro del fotoreporter. Seconda classificata¬†Luisa Visalli¬†con la fotografia in bianco e nero “Non abbiamo scelto noi questa vita”, commovente, reale, drammatica: due clochard sdraiati per strada riposano e si tengono stretti per mano al fianco il loro inseparabile cane, borse e zaini, gli unici averi di una “famiglia” condannata alla miseria. Terzo classificato¬†Francesco Algeri¬†con lo scatto “Rione Taormina”: una gru demolisce vecchie baracche per dire addio al passato, mentre due bimbi la osservano. Quarto posto per¬†Giuliana Lo Presti¬†con la foto in bianco e nero “Scream”: un giovane incita la folla di una protesta di studenti che lo guardano sorridendo.

I premi della categoria professionisti sono quattro: assegni di 250 ‚ā¨; 150 ‚ā¨ e 100 ‚ā¨; un buono speciale GICAP e una Targa in memoria di¬†Fernando Carcione, in arte Oskar, noto fotografo messinese scomparso di recente. Nella categoria “Selfie” dedicati agli appassionati di foto vince sia primo che secondo posto¬†Carmelo Isgr√≤¬†con un autoscatto subacqueo e uno a Capo Milazzo, durante un’escursione nel periodo di Carnevale, arricchito da una simpatica parrucca d’epoca; terzo posto per¬†Nunzia Cosenza¬†con un gatto che le salta sulla testa; infine¬†Fred Casadei¬†in primo piano e sullo sfondo un edificio industriale con una scritta araba. Questi ultimi vincono: un biglietto aereo a/r per una capitale europea dalla Sicilia; 100 ‚ā¨; tour guidato Discover Messina Sicily “Etna – Taormina” e “Sulle Orme del Padrino”.

L’iniziativa √® voluta dalla famiglia con il coordinamento di¬†Mirko e Gaia Vizzini, e promossa in collaborazione¬†con TempoStretto.it,¬†partner del Concorso, Europa Due Media & Congress, associazione culturale Bimaris, Commerciale Gicap Spa (Sidis, InGrosso, Ard e QuiConviene col nuovo servizio di spesa online in questi giorni esteso anche a Milazzo e Giardini Naxos), Villa Salus, Iniziativa Viaggi Tour Operator, Ars Nova Messina Scuola di Musica, Discover Messina Sicily e Cantine Villa Grazia di Sicilia.¬†La Giuria, composta dal presidente¬†Giulio Santoro,¬†Mirko Vizzini,¬†Giovanni Isolino,¬†Fabio Schifilliti,¬†Massimiliano Cavaleri,¬†Sergio Maggio, consegner√† i vari premi¬†mercoled√¨ 12 luglio¬†alle ore 19 al¬†Monte di Piet√†: piccole sculture realizzate dal “maestro di resine”¬†Antonello Arena.

Premio Vizzini – Vince uno “spumeggiante” Renato Accorinti ultima modifica: 2017-07-10T09:42:28+02:00 da CanaleSicilia