Home Attualità Prefettura Messina – La valorizzazione dell’area archeologica di Scifì

Prefettura Messina – La valorizzazione dell’area archeologica di Scifì

1,051

Area Archeologica ScifiSi è tenuta in Prefettura, su iniziativa del Prefetto Stefano Trotta una riunione avente quale argomento le possibilità di valorizzazione dei reperti archeologici presenti in un’area della frazione Scifì del Comune di Forza d’Agrò.

La riunione, presieduta dal capo di Gabinetto, dott.ssa Maria Adele Maio, ha visto la partecipazione dell’Università di Messina rappresentata dal prorettore prof. Giovanni Cupaiuolo insieme alla prof.ssa Grazia Spagnolo del Dipartimento delle Civiltà Antiche e Moderne, della dott.ssa Gabriella Tigano responsabile della Sezione per i beni archeologici della Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali di Messina e del Sindaco del comune di Forza d’Agrò Fabio Pasquale Di Cara accompagnato dal Vicesindaco Massimo Gino Cacopardo.

L’incontro si è rivelato particolarmente utile soprattutto perché ha riunito i soggetti interessati ad un possibile piano di intervento per il quale è stato esaminato un percorso proposto dall’Università che prevede due fasi: una relativa alla sistemazione di quanto già venuto alla luce e l’altra relativa al prosieguo dell’opera di scavo. Tutti i presenti hanno concordato nel ritenere tali interventi validi sia dal punto di vista storico-scientifico che economico; si verrebbe infatti a creare un ulteriore centro di interesse in un comprensorio già ricco di bellezze naturali, paesaggistiche ed artistiche.

Sarà inoltre valutata ogni possibilità di reperimento di risorse necessarie agli interventi programmati, eventualmente anche attraverso il contributo di sponsor privati.

Prefettura Messina – La valorizzazione dell’area archeologica di Scifì ultima modifica: 2014-04-05T08:38:26+02:00 da CanaleSicilia