Home Attualità Portiamo le lancente indietro di un’ora, torna l’ora solare, e i bambini?

Portiamo le lancente indietro di un’ora, torna l’ora solare, e i bambini?

867

Non per tutti questo passaggio rappresenta un beneficio. Sono molte le categorie a rischio, sopratutto i bambini. Per evitare che i piccoli possano provare disturbi è opportuno prepararli al passaggio anticipando poco alla volta le attività della giornata, dal risveglio al pranzo fino alla cena. A suggerilo Oliviero Bruni, direttore dell’unita’ di neuropsichiatria infantile dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma per il quale il ritmo cadenzato della vita dei bambini potrebbe creare loro problemi.

Portiamo le lancente indietro di un'ora, torna l'ora solare, e i bambini?

Parliamo di fastidi che possono durare anche tre settimane. Come evitare quindi questi disturbi? Secondo gli esperti è opportuno cenare almeno dieci minuti prima rispetto all’orario abituale, anticipando di conseguenza il momento della nanna. Per aiutare il corpo è opportuno consumare pasta, riso, pane, formaggi, lattuga e latte caldo. Di contro è necessario evitare quei cibi conditi con pepe e paprika, salatini ed alimenti in scatola, così come tè e caffè. Inoltre secondo la Tempur è buona cosa affidarsi a tè e tisane evitando di stare troppo al computer e tenendo la stanza da letto fresca.

Portiamo le lancente indietro di un’ora, torna l’ora solare, e i bambini? ultima modifica: 2012-10-28T11:09:37+01:00 da CanaleSicilia