Home Attualit√† Ponte Morandi – Ricciardello, un’impresa del sud che¬†si confronta ad armi pari con le migliori imprese italiane

Ponte Morandi – Ricciardello, un’impresa del sud che¬†si confronta ad armi pari con le migliori imprese italiane

1,055

Ponte MorandiRicciardello Costruzioni e il Ponte Morandi ultimato in 37 settimane con un importo dell’opera pari a ‚ā¨ 122.000.000,00.

Una forte impresa del sud che si confronta ad armi pari con le migliori imprese italiane.

Tra le poche imprese invitate a Genova per la demolizione e ricostruzione del Ponte sul Polcevera, Ricciardello¬†ha sfoderato una qualit√† progettuale di tutto rilevo con idee innovative molto competitive. Un’opera pensata,¬†ideata e progettata in casa Ricciardello con la collaborazione, oltre del sottoscritto, dell’ing. Mario Organte,¬†dell’ing. Adolfo Bacci, dell’arch. Alessandro Stocco coordinati dal p.m. ing. Giovanni Fiordaliso, oltre a tutto¬†lo staff tecnico dell’impresa.

Sul fronte della demolizione, viene dettagliata la procedura per le varie fasi (con la scelta controcorrente di non demolire i 600 m del viadotto di accesso), con una brillante soluzione per il riciclo pressoché totale delle macerie.

Sul fronte progettuale con la demolizione dei soli due tratti con i piloni e i tiranti (scelta culturalmente¬†dolorosa ma resa necessaria dalla richiesta del bando di inserire da ambo i lati anche corsie di emergenza per l‚Äôintero viadotto) e realizzare una struttura continua con una sobria ed elegante tipologia ‚Äúestradossata‚ÄĚ a¬†tre piloni che si colloca sulle fondazioni esistenti. Con ci√≤ si evita di realizzare nuove fondazioni sul torrente¬†Polcevera con indubbi vantaggi temporali per l‚Äôesecuzione di lavori in alveo ed eliminando cos√¨ pericolose¬†interferenze con i deflussi in condizioni estreme.

Il viadotto di accesso viene ampiamente irrobustito e l’allargamento è previsto con due strutture separate in affiancamento dotate di fondazioni proprie e indipendenti.  

Infine, con un inedito ‚Äútocco‚ÄĚ di alta sensibilit√† sociale, si propone un ‚Äúparco della memoria‚ÄĚ a ricordo della¬†immane tragedia ma nel contempo documentando la storia di questo ponte considerato a livello mondiale¬†un vero e proprio ‚Äúmonumento‚ÄĚ. Un capolavoro di ingegneria e di architettura famoso in tutto il mondo¬†realizzato in un periodo storico in cui l‚ÄôItalia primeggiava a livello internazionale con le sue imprese e i suoi¬†progettisti. E che per mezzo secolo ha caratterizzato la citt√† di Genova tanto da essere idealmente¬†paragonato al ponte di Brooklyn.¬†

Ma vi √® molto di pi√Ļ! Ricciardello si √® impegnato a demolire e ricostruire ‚Äúchiavi in mano‚ÄĚ a ciclo completo¬†l‚Äôintera opera in sole 37 settimane e per un importo complessivo dell’opera di ‚ā¨ 122.000.000 . Un tempo¬†pressoch√© imbattibile giustificato da una perfetta organizzazione del cantiere con attivit√† lavorative 24 ore¬†su 24 , 7 giorni su 7 in piena sicurezza.

Ci si augura che il criterio di scelta che sarà adottato corrisponda veramente all’interesse di Genova , delle sue attività produttive , del suo Porto e dell’intera Italia. Se così fosse Ricciardello avrebbe molte probabilità di vincere. Staremo a vedere.

Prof. Enzo Siviero

Ponte Morandi – Ricciardello, un’impresa del sud che¬†si confronta ad armi pari con le migliori imprese italiane ultima modifica: 2018-11-28T15:18:55+01:00 da CanaleSicilia