Home Politica Piraino – NO a questo bilancio, è tempo di «andare a casa»

Piraino – NO a questo bilancio, è tempo di «andare a casa»

1,419

Per fare chiarezza

NO A QUESTO BILANCIO !

No a questo bilancio - PirainoIl 30 dicembre 2015, l’inconcludente Giunta di Piraino, ha portato in Consiglio Comunale, per il terzo anno consecutivo con dodici mesi di ritardo, il bilancio di “previsione”.

Il Consiglio ha votato, a febbraio e settembre 2015, di ridurre le tasse ma l’ Amministrazione se n’ è fregata e con determine del 30 settembre 2015 le ha reintrodotte.

Sappiamo come i nostri soldi vengono sperperati anziché utilizzati per cose utili. L’anno scorso, con i nostri emendamenti (ad esempio: diretta streaming del consiglio, contributo alla scuola di pattinaggio, contrasto al randagismo, telecamere per la sicurezza del paese ecc.) il bilancio era passato, ma nulla di quanto da noi proposto la Giunta ha saputo o voluto fare.

Continueremo quindi a bocciare questo bilancio quando ci sarà riproposto senza trascurare, nei prossimi giorni, di spiegare a tutti scelte e conseguenze, con incontri e altre comunicazioni. Per tutto ciò, chiediamo e chiederemo al Sindaco che, visto il disastro totale della sua amministrazione, per il bene del paese, decida che è tempo di

ANDARE A CASA

I consiglieri comunali dei gruppi “Nuova Piraino” e “Semplicemente Piraino”:

Erminia Calabria, Pino Campisi, Salvatore Cipriano, Nino Miragliotta, Mimma Repici, Maurizio Ruggeri, Pina Saggio, Pippo Spanò Bascio.

Piraino – NO a questo bilancio, è tempo di «andare a casa» ultima modifica: 2016-01-06T12:52:06+01:00 da CanaleSicilia