Home Cronaca Piraino – In contrada Pipi, coppia di anziani trovati morti in casa

Piraino – In contrada Pipi, coppia di anziani trovati morti in casa

5,468

Piraino Panoramadi Lorenzo Scaffidi C. – Ennesima tragedia provocata dalle condizioni meteo avverse e dalle rigide temperature registrate in quest’ultimo periodo nella nostra provincia. Più passano le ore e più sembra non esservi alcun dubbio sulle cause che hanno portato al decesso di una coppia di coniugi: il malfunzionamento di una vecchia stufa e le esalazioni di monossido di carbonio avrebbero provocato la morte dei due anziani coniugi nel territorio di Piraino.

Nella tarda serata di ieri, in contrada Pipi, tra i comuni di Gioiosa Marea e Piraino, sono stati ritrovati i corpi senza vita dei coniugi Michelangelo Ventura, 90 anni e Tindara Scaffidi Saggio, 84 anni.

Al momento, tuttavia non si può escludere nessuna ipotesi sulle cause che hanno provocato il decesso della coppia e sarà, solamente, l’autopsia disposta dalla Procura di Patti a far luce sulle cause che hanno portato al decesso dei due anziani. Anche se dalle prime indiscrezioni fornite dagli inquirenti, appare sempre più evidente che la causa del decesso sarebbe da attribuire al monossido di carbonio sprigionatosi da una stufa utilizzata dalla coppia di coniugi.

Piraino – In contrada Pipi, coppia di anziani trovati morti in casa ultima modifica: 2017-01-20T15:41:17+01:00 da CanaleSicilia