Home Politica Piraino – Consiglio comunale sospeso, Giuseppe Petralia il commissario straordinario

Piraino – Consiglio comunale sospeso, Giuseppe Petralia il commissario straordinario

932

Consiglio Comunale di Piraino Sospesodi Maria Cristina Miragliotta – Porta la data del 19 febbraio 2016, il decreto firmato da Luisa Lantieri, assessore regionale delle autonomie locali, con il quale nelle more della definizione della procedura di applicazione della sanzione dello scioglimento, ai sensi della normativa vigente, il Consiglio Comunale di Piraino viene sospeso.

Con lo stesso decreto Giuseppe Petralia, funzionario, viene nominato Commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Piraino, in sostituzione del Consiglio comunale.

Il provvedimento arriva dopo che il commissario ad acta, nominato nel novembre 2015 per svolgere le “necessarie funzioni di impulso e sollecitazione per l’approvazione del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2015”, con una nota del 9 febbraio 2016 comunica che, “stante l’inadempienza del Consiglio Comunale ha provveduto ad approvare, in via sostitutiva, il Bilancio di Previsione per l’esercizio finanziario 2015 unitamente alla relazione Previsionale e Programmatica e al bilancio pluriennale per il triennio 2015/2017”.

Per la giunta comunale, guidata dal sindaco, dott.ssa Gina Maniaci, nessun cambiamento. Continuerà nella sua azione politico-amministrativa sino a fine mandato e avendo come unico interlocutore il commissario Straordinario che sostituirà in tutte le funzioni e competenze il consiglio comunale.

Intanto a Piraino c’è già aria di campagna elettorale.

Piraino – Consiglio comunale sospeso, Giuseppe Petralia il commissario straordinario ultima modifica: 2016-02-24T11:58:10+01:00 da CanaleSicilia