Home Politica Patti – Il nuovo statuto approvato all’unanimità

Patti – Il nuovo statuto approvato all’unanimità

1,047

Il civico consesso di Patti ha approvato, all’unanimità,
il nuovo Statuto del Comune di Patti.

di Gabriele Villa – Al voto sull’importante atto normativo, che disciplina l’ordinamento dell’Ente, si è giunti dopo un ampio dibattito che ha coinvolto tutte le forze politiche. Un’apertura importante da parte del Palazzo municipale che traccia una strada che si spera possa essere proseguita anche in futuro da amministrazione, maggioranza ed opposizione.

Gli aspetti più rilevanti c’è il cambiamento del valore dell’astensione nelle votazioni del civico consesso. In base al regolamento comunale, che sarà a breve adeguato, attualmente ha solo valore per la determinazione del numero legale e non influenza l’esito della votazione. Nella nuova previsione, invece, è stato equiparato al voto contrario.

Importanti novità del nuovo atto normativo riguardano anche la carica del presidente del consiglio. Cambia, infatti, la modalità di elezione. Dopo la prima votazione in cui è necessaria la maggioranza assoluta, con il nuovo atto, in seconda battuta sarà sufficiente la maggioranza semplice. Con le stesse modalità sarà anche eletto il vice presidente del consiglio. Inoltre è stata introdotta anche la mozione di sfiducia. La richiesta di revoca motivata dovrà essere iscritta all’ordine del giorno del civico consesso entro 10 giorni e votata per appello nominale ed approvata da almeno i due terzi dei componenti del consiglio. In caso di voto favorevole diviene immediatamente esecutiva e, l’assemblea, nella stessa seduta dovrà procedere con nuove elezioni.

Patti – Il nuovo statuto approvato all’unanimità ultima modifica: 2017-02-02T09:30:49+01:00 da CanaleSicilia