Home Politica Patti – Scuola elementare “Giuseppe Milici”, approvato il progetto esecutivo dei lavori di adeguamento

Patti – Scuola elementare “Giuseppe Milici”, approvato il progetto esecutivo dei lavori di adeguamento

780

PattiLa Giunta municipale di Patti ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di adeguamento dell’immobile che ospita la scuola elementare “Giuseppe Milici” di Corso Matteotti.

di Gabriele Villa – L’importo dei lavori è di 2 milioni di euro e l’amministrazione conta di intercettare i finanziamenti previsti dal PON per la sicurezza dell’edilizia scolastica al Sud che per la Sicilia ha messo a disposizione 115 milioni di euro per interventi di adeguamento sismico ed alla normativa antincendio, per la messa in sicurezza e il conseguimento dell’agibilità statica nelle scuole.

“Torno a ribadire – ha detto il sindaco Mauro Aquino – che l’immobile è in sicurezza e non presenta criticità dal punto di vista sismico, ma intendiamo utilizzare i fondi del PON per effettuare interventi di riqualificazione considerando anche che lo stabile della scuola di Corso Matteotti è tra i più antichi della città. Il progetto prevede interventi innovativi per il miglioramento sismico e l’efficientamento energetico attraverso il miglioramento dell’eco-sostenibilità dell’edificio e del cortile esterno. Saranno sostituiti tutti gli infissi, rifatti gli impianti, posizionata una pavimentazione isolante e istallati i pannelli fotovoltaici. Nel cortile esterno, invece, sarà realizzata una zona sportiva con la creazione di campetti da gioco. Questo intervento – ha concluso il sindaco – rientra nel percorso già intrapreso che punta a rendere più sicuri ed accoglienti gli edifici scolastici”.

Intanto sta per giungere a conclusione l’iter per l’avvio dei lavori di riqualificazione del quartiere Sant’Antonio Abate, nel centro storico che potrebbero iniziare già nel prossimo mese di febbraio. L’intervento rientra nel progetto complessivo del Comune che intende riqualificare il centro storico utilizzando le somme a disposizione ricavate dai fondi post-terremoto del 1978 di cui è stato recuperato circa un milione di euro destinato, dal consiglio comunale, per il recupero urbanistico delle aree della parte antica della città.

Il progetto prevede il rifacimento della pavimentazione della via Sant’Antonio e dei due vicoli adiacenti, oltre all’ammodernamento dei sotto servizi (acque bianche e fognatura) e dell’arredo urbano.

Patti – Scuola elementare “Giuseppe Milici”, approvato il progetto esecutivo dei lavori di adeguamento ultima modifica: 2018-01-26T18:57:44+01:00 da CanaleSicilia