Home Manifestazioni A Patti dal 23 dicembre in scena un presepe vivente «particolare»

A Patti dal 23 dicembre in scena un presepe vivente «particolare»

3,823

Presepe Pattidi Gabriele Villa – Nel suggestivo scenario della villa comunale “Umberto I” a Patti, a partire dal 23 dicembre, sarà messo in scena un presepe vivente particolare. La rappresentazione della natività, infatti, avrà dei figuranti d’eccezione, ovvero gli ospiti delle strutture abilitativo-riabilitative gestite dal consorzio sociale “Insieme” e delle comunità alloggio gestite dalla cooperativa sociale “In cammino”.

L’evento è curato dall’associazione pattese “La Palma d’oro” che si si è avvalsa della collaborazione del consorzio sociale “Insieme Onlus” e della cooperativa sociale “In Cammino Onlus”, i cui utenti, ospiti delle strutture di assistenza sociale residenziale presenti sul territorio provinciale gestite dalle due imprese no-profit, non soltanto rappresenteranno i personaggi del presepe, ma sono stati impegnati anche nella realizzazione delle scenografie.

Presepe PattiIl loro coinvolgimento rientra tra gli obiettivi dei percorsi riabilitativi, elaborati di concerto tra i dipartimenti di salute mentale e le imprese sociali, che gli stessi utenti intraprendono durante la loro permanenza all’interno delle strutture assistenziali, che mirano, tra le altre cose, al miglioramento delle abilità manuali e relazionali, all’efficacia del lavoro di squadra e all’inclusione sociale sul territorio, Inoltre queste iniziative rientrano tra le attività di integrazione sociale perseguite dalle due onlus.

Sei gli appuntamenti con la suggestiva rappresentazione che vedrà la messa in scena della prima presso la Villa comunale “Umberto I” venerdì 23 dicembre dalle 18,30 alle 21.

Stessi orari per le repliche di lunedì 26, mercoledì 28, venerdì 30 dicembre e martedì 3 gennaio.

L’ultimo appuntamento è per il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio, dalle 19,30 alle 22.

A Patti dal 23 dicembre in scena un presepe vivente «particolare» ultima modifica: 2016-12-18T21:47:33+01:00 da CanaleSicilia