Home Politica Patti – In consiglio comunale il rendiconto 2016

Patti – In consiglio comunale il rendiconto 2016

1,023

Consiglio PattiArriverà il 6 febbraio al vaglio del consiglio comunale il rendiconto 2016 del Comune di Patti.

di Gabriele Villa – Nelle scorse settimane il documento finanziario è stato esitato dalla Giunta municipale guidata dal sindaco Mauro Aquino e trasmesso al collegio dei revisori dei conti ottenendo parere favorevole. Adesso il consuntivo è stato messo a disposizione dei consiglieri comunali e, successivamente, dovrà essere votato in aula.
Nei giorni scorsi è anche giunta la diffida da parte del commissario ad acta nominato dalla Regione Siciliana che invita il presidente del consiglio comunale a convocare l’assise cittadina e diffida il civico consesso all’approvazione del rendiconto 2016 entro trenta giorni. “Si avverte – si legge nel documento del commissario ad acta Girolamo Ganci – che il decorso infruttuoso del termine assegnato o la mancata approvazione del rendiconto 2016 comporterà l’immediata azione sostitutiva prescritta dal provvedimento dirigenziale di nomina con la conseguente comunicazione al dipartimento regionale delle Autonomie locali”.

Dopo mesi di lavoro, diverse polemiche, notevoli ritardi e la nomina del commissario ad acta quindi il documento contabile potrà essere finalmente esitato dal civico consesso pattese.

Il Comune avrebbe dovuto approvare il rendiconto entro il 30 aprile scorso e già una circolare dell’assessorato, nel gennaio 2017, aveva invitato gli enti locali a comunicare gli estremi di gestione del rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2016 con l’avvertenza che la mancanza di notizie entro il termine di legge avrebbe determinato una presunzione di inadempienza e conseguente attivazione della procedura sostituiva. Ad agosto era giunto il decreto di nomina dell’assessorato e, nei mesi scorsi, il funzionario si è insediato avviando l’interlocuzione con gli uffici comunali.

Patti – In consiglio comunale il rendiconto 2016 ultima modifica: 2018-01-26T15:00:55+01:00 da CanaleSicilia