Home Politica Patti – Dopo il bilancio si sblocca l’attività amministrativa

Patti – Dopo il bilancio si sblocca l’attività amministrativa

1,296

Mauro Aquino - Bilancio Previsionale Pattidi Gabriele Villa – Dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2016 avvenuta alla fine dello scorso mese di novembre, l’attività dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mauro Aquino, si è rimessa in moto. Immediatamente è stata attivata, anche se con i ritardi dovuti al tardivo voto sul previsionale, la mensa scolastica. Impegno, questo, che era stato preso dall’assessore alla pubblica istruzione Valentina Campana, e prontamente mantenuto.

Adesso il Governo cittadino avrà a disposizione fino alla fine del mese di dicembre per impegnare diverse somme previste nello strumento finanziario per l’esecuzione di interventi sul territorio. Tra questi c’è l’acquedotto di contrada Monte. La giunta municipale ha già assegnato le risorse necessarie all’avvio dell’iter. La somma stanziata è di 181.500,00 euro. “Abbiamo sbloccato le somme per l’esecuzione dei lavori – ha spiegato Aquino – ed ottenuto la disponibilità formale dei proprietari interessati da questa opere. Siamo già in possesso del progetto esecutivo quindi attendiamo che gli uffici espletino la gara entro la fine del mese e ritengo che entro la primavera possano prendere il via i lavori.

L’intervento non riguarderà esclusivamente l’acquedotto che servirà 19 famiglie, ma anche la realizzazione del collettore fognario che servirà tutte le abitazioni residenti nella zona. Altra opera che intendiamo aggiudicare entro al fine dell’anno è la riqualificazione del parco giochi di Marina di Patti per la quale abbiamo già stanziato la somma di 139mila euro. Ci sono, poi, altre opere importanti come il completamento dell’impianto sportivo di San Giovanni con la realizzazione degli spogliatoi che consentiranno così di poter dare in gestione a privati la struttura. Inoltre, nelle prossime settimane, sarà anche acceso un mutuo con il credito sportivo per il completamento del cortile della scuola “Lombardo Radice”.

La Giunta municipale pattese, inoltre, ha approvato la relazione sulle potenzialità di assunzione nel triennio 2016-2018. Con tale atto, l’amministrazione comunale, ha espresso la volontà di procedere, attraverso il processo di mobilità, all’assunzione di tre dirigenti che dovranno andare a coprire il ruolo di responsabile dell’ufficio tecnico, dell’ufficio ragioneria e di una figura da inserire nel corpo della polizia municipale. L’obiettivo dell’amministrazione Aquino è quella di inserire nell’organico comunale queste tre figure entro l’inizio della prossima primavera.

Il sindaco Aquino, nelle scorse settimane, aveva anche ipotizzato la possibilità di stabilizzare alcuni precari nel corso del 2017 e forse, tre unità, già entro la fine del 2016.

L’attuale dotazione organica dell’Ente di Palazzo dell’Aquila è di 235 dipendenti. Attualmente, in base alla relazione approvata dalla giunta municipale, risultano coperti 171 di cui 78 con personale a tempo indeterminato ed il restante dai contrattisti.

Patti – Dopo il bilancio si sblocca l’attività amministrativa ultima modifica: 2016-12-10T14:46:04+01:00 da CanaleSicilia