Home Politica Patti – Avviato l’iter per la revisione del piano regolatore generale

Patti – Avviato l’iter per la revisione del piano regolatore generale

823

Piano Regolatore GeneraleHa preso il via l’iter per la revisione del piano regolatore generale della città di Patti.

di Gabriele Villa – Nel corso dell’anno dovrebbero essere dettate le linee guida su cui l’amministrazione intende progettare il futuro del centro nebroideo. “Abbiamo già assegnato le risorse – ha detto il sindaco Mauro Aquino – per individuare le figure tecniche di supporto all’ufficio di progettazione. Nelle prossime settimane avvieremo il dibattito con i cittadini, le associazioni ed il consiglio comunale per le direttive che i progettisti dovranno seguire nella redazione del nuovo PRG. Noi abbiamo delle idee di sviluppo che partono da una valorizzazione del centro storico e passano per uno sviluppo della città nel settore turistico”.

La parte antica della città, nei piani dell’amministrazione comunale, dovrà ricoprire un ruolo importante nel futuro della città. “Abbiamo già avviato – ha spiegato Aquino – l’iter per la redazione di uno studio di dettaglio del centro storico che sarà interamente calato nel nuovo piano regolatore. E’ la prima volta che ciò avviene. Questo favorirà l’attività edilizia in questa porzione di territorio rendendo più facile il recupero del patrimonio edilizio degradato, sia pubblico che privato”.

E, l’amministrazione comunale, ha già affidato l’incarico per la predisposizione in formato digitale della cartografia tecnica, tematica ed ortografica delle aree della parte antica della città che saranno interessate dallo studio di dettaglio. I rilievi saranno effettuati con l’ausilio di droni alla fine di creare anche una mappatura tridimensionale di tutti i fabbricati esistenti. La redazione di una planimetria dettagliata ed in scala di tutta l’area consentirà di mappare tutta la parte antica della città, edificio per edificio, consentendo ai tecnici di pianificare in maniera più dettagliata il tipo di interventi da eseguire, da nuove piazze a parcheggi. Ma la realizzazione di questo tipo di mappatura potrà anche essere utilizzata dagli uffici comunali, in particolare quello tributi, per un maggiore controllo sull’evasione e l’elusione, in quanto questo studio, oltre ad evidenziare ogni singolo edificio, ne calcolerà anche la volumetria.

Patti – Avviato l’iter per la revisione del piano regolatore generale ultima modifica: 2018-01-04T20:21:55+01:00 da CanaleSicilia