Home Manifestazioni Patti – Alla scoperta della Regina Adelasia, sulle orme di Federico II

Patti – Alla scoperta della Regina Adelasia, sulle orme di Federico II

1,395

Convegno Adelasia PattiLa Fondazione Federico II, l’Assemblea Regionale Siciliana ed il Comune di Patti, in collaborazione con la Diocesi e la Basilica Cattedrale di Patti  presentano l’evento “Alla scoperta della Regina Adelasia – Sulle orme di Federico II , il 29 e il 30 aprile con l’esposizione del mandato bilingue, in greco ed arabo, scritta il 25 marzo 1109 dalla contessa Adelasia, terza moglie di Ruggero I, conte di Sicilia e Calabria, fondatore della dinastia dei Normanni nell’isola, il documento cartaceo più antico d’Europa e tra i più preziosi del patrimonio storico-culturale italiano. Il manoscritto dopo il delicatissimo restauro è conservato presso l’archivio di stato di Palermo.

La rarissima missiva è scritta su carta con inchiostro nero e reca i segni di un sigillo in cera rossa. Ll’esposizione si terrà presso la galleria normanna della cattedrale insieme alla riproduzione di documenti importanti della storia di Patti conservati nell’Arca Magna della Diocesi, vero scrigno per gli studiosi di storia medievale , tra cui il documento, datato 1094, di fondazione del monastero da parte Ruggero I e altre donazioni a firma di Adelasia e del figlio Ruggero II. Il convegno “Breve itinerario normanno da Palermo a Patti, dalla Cappella Palatina al monumento di Adelasia” vedrà un parterre prestigioso di studiosi e ricercatori, con la prof.ssa Teresa Pugliatti, il prof. Paolo Campione, il prof. Giovanbattista Scaduto, la prof.ssa Antonella Giardina, il dott. Cristian Aiello e Padre Pio Sirna. Sarà presente il Sindaco di Patti avv. Giuseppe Mauro Aquino , Sua Eccellenza Mons. Guglielmo Giombanco e il Presidente dell’ Ars on. Giovanni Ardizzone, Antonello Pettignano, funzionario della Soprintentedenza BBCCAA di Messina.

L’evento articolato su più registri , artistico, culturale, culinario e antropologico, si avvale della preziosa collaborazione dell’Associazione “Artisti per caso” che ha ricreato nella piazza del municipio una vera e propria taberna medievale, la taberna pactensis, ove si degusteranno  sapori, ricette e bevande  del tempo ed il mercato ricco di botteghe di “mastri d’arte”, tessitrici, scrivani, speziali . Un tuffo nella Patti dell’XI/ XII SEC.

Numerose infatti le maestranze coinvolte che hanno prestato la loro esperienza e il loro entusiasmo.  Le visite guidate a cura dell’associazione Officina delle idee e del Club amici di Salvatore Quasimodo faranno scoprire i tesori della Cattedrale, ove riposa la Regina Adelasia e ove è conservato uno dei rari ritratti di Ruggero I. Per l’occasione, lungo le mura dell’antico castello, una suggestiva installazione”Ascesi” di Laura Costantino, artista, che ha voluto ispirarsi alla vita spirituale di Adelasia.

Numerose le performance e gli spettacoli che vedono protagonisti i giovani allievi delle  scuole pattesi e dell’associazione Sbirulandia, che con danze, musiche e ricostruzioni di armature e dipinti hanno interpretato lo spirito di questo periodo affascinante e misterioso.

In particolar modo, sabato alle 20.30 nella  sala grande dell’ex Convento San Francesco lo spettacolo con ingresso gratuito CantHistoria: i guerrieri venuti dal Nord, di e con  Nuccia Maugeri e Giuseppe Santangelo. Domenica alle 16.30 nella stessa galleria il reading a tre voci “La regina Adelasia” e la proiezione del documentario  storico “La conquista normanna” di Nino Cadili.

Saranno esposti in memoria della prof.ssa  Mariella De Salvo i costumi e le armature da lei finemente ideati e realizzati .

Patti – Alla scoperta della Regina Adelasia, sulle orme di Federico II ultima modifica: 2017-04-29T13:01:38+02:00 da CanaleSicilia