Home Manifestazioni Patti – Al via la XIII edizione di Tindari Teatro Giovani con gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Gioiosa Marea

Patti – Al via la XIII edizione di Tindari Teatro Giovani con gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Gioiosa Marea

1,607

Patti - Tindari Teatro GiovaniAl¬† via¬† questa¬† mattina¬† la¬† XIII^¬† edizione¬† di¬† TINDARI¬† TEATRO¬† GIOVANI,¬† la¬† rassegna¬† teatrale dedicata alle scuole organizzata dal Liceo ‚ÄúVittorio Emanuele III‚ÄĚ in collaborazione con il Comune di¬† Patti.¬† La¬† Preside,¬† Prof.ssa¬† Grazia¬† Gullotti¬† Scalisi,¬† nell‚Äôinaugurare¬† la¬† rassegna¬† ha¬† sottolineato come¬† Tindari¬† Teatro¬† Giovani¬† sia¬† ormai¬† una¬† realt√†¬† attesa¬† da¬† tutto¬† il¬† territorio,¬† il¬† cui¬† merito¬† va¬† al lavoro¬† attento¬† del¬† Dirigente¬† Prof.¬† Pietro¬† Gambino¬† e dello¬† scomparso¬† Prof.¬† Rosario¬† Parasiliti,¬† cui non a caso √® stato intitolata la manifestazione culturale di richiamo turistico.

Di¬† seguito¬† le¬† schede¬† delle¬† rappresentazioni¬† tenutesi¬† oggi¬† al¬† Cine¬† Teatro¬† Comunale¬† ‚ÄúBeniamino Joppolo‚ÄĚ.

 

I.C.Gioiosa MareaIstituto Comprensivo di Gioiosa Marea
‚ÄúThe wizard of Oz‚ÄĚ di L. Frank Baum
Dirigente Scolastico: Prof. Leon Zingales
Docente referente: Colloca Maria Antonietta
Regia: Antonio Amico – Maria Antonietta Colloca

Note di regia
Studiare  l’inglese  attraverso  la  musica  e  il  teatro è  un  progetto  che  nasce  per  catturare  l’interesse degli  studenti  e  motivarli  nello  studio  della  lingua  straniera  attraverso  attività  che  pongono l’attenzione sugli interessi personali e sociali dei ragazzi.
Gli  studenti  sono  fisicamente   ed  emozionalmente  coinvolti  nel  processo  di   creatività  attraverso l’uso di un linguaggio adatto a loro.
Inoltre, grazie al teatro, hanno la possibilità di  sperimentare tutti gli aspetti del linguaggio verbale e non.
La finalità può dirsi raggiunta perché il lavoro è  stato godibile e gli allievi erano davvero sciolti  e spigliati.

 

Scuola AcirealeLiceo artistico ‚ÄúF. Brunelleschi‚ÄĚ di Acireale (CT)
‚ÄúIl maleficio della farfalla‚ÄĚ di F. Garcia Lorca
Regia: Anna Di Mauro
Docenti referente: Prof.ssa Maria Anna Abramo
Dirigente Scolastico: Prof.ssa Maria Elena Grassi

Note di regia
La¬† regia¬† teatrale¬† propone¬† un’interpretazione¬† del¬† testo¬† in¬† chiave¬† ironica,rispettando¬† le¬† intenzioni dell’autore¬† e¬† gli¬† elementi¬† essenziali¬† dell’¬† opera:¬† L’Amore,Il¬† Sogno,la¬† Poesia.¬† La¬† messa¬† in¬† scena¬† si propone¬† di¬† creare¬† un¬† contrasto¬† evidente¬† tra¬† il¬† linguaggio¬† altamente¬† poetico¬† e¬† l’umile¬† natura¬† degli insetti,rappresentata¬† da¬† movimenti¬† accelerati¬† e¬† voce¬† alterata,allo¬† scopo¬† di¬† ottenere¬† un¬† effetto straniante.¬† L’unico¬† personaggio¬† ad¬† avere¬† linguaggio ed¬† aspetto¬† consoni¬† √®¬† la¬† Farfalla¬† ,simbolo¬† di Bellezza, Sogno, Poesia, che parler√† con voce flautata e avr√† movimenti lenti e armoniosi fino ad esplodere¬† in¬† una¬† vera¬† e¬† propria¬† danza,¬† eterea¬† eleganza¬† di¬† movimento¬† e¬† forma.¬† L’impianto drammaturgico √® corale. Gli attori sono sempre in scena sullo sfondo, ed emergono di volta in volta come¬† protagonisti¬† per¬† poi¬† ritornare¬† nella¬† ‚Äúcomunit√† degli¬† insetti‚Ä̬† componendo¬† e¬† scomponendo¬† le macchine¬† teatrali¬† che¬† costituiscono¬† sia¬† l’ambientazione¬† che¬† l’eco¬† e¬† il¬† commento¬† all’azione¬† che¬† si svolge nel proscenio. Lo scopo √® innanzitutto artistico, ma trattandosi di teatro-scuola si vuole anche essere aderenti allo spirito di gruppo dell’esperienza teatrale che vede gli allievi in un tessuto unico in cui sono tutti protagonisti e nessuno, in un sodalizio che li renda tutti partecipi. La scenografia sar√†¬† costituita prevalentemente dalle macchine teatrali e da pochi¬† ed essenziali elementi di scena: Nastri¬† e¬† stoffe¬† verdi¬† .¬† I¬† costumi¬† saranno¬† in¬† nero:¬† il¬† classico¬† accademico¬† e¬† maschera¬† per¬† tutti,¬† ad eccezione¬† della¬† farfalla¬† che¬† sar√†¬† in¬† bianco.¬† Il¬† commento¬† musicale¬† scelto¬† √®¬† tratto¬† dal¬† Concerto¬† de Aranjuez di Rodrigo e da brani di autori, Turina, De Falla di musica classica spagnola, allo scopo di evocare l’atmosfera in cui √® nata l’opera e infine come omaggio alle origini dell’ autore. Scelta del testo e performance davvero interessanti. Godibilissima la danza della Farfalla, in cui ha brillato il talento di Anna Francesca.

Patti – Al via la XIII edizione di Tindari Teatro Giovani con gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Gioiosa Marea ultima modifica: 2014-05-05T18:02:31+02:00 da CanaleSicilia