Home Politica Patti – Agenzia delle Entrate: 32mila euro per l’adeguamento sede

Patti – Agenzia delle Entrate: 32mila euro per l’adeguamento sede

1,552

Agenzia delle Entratedi Gabriele Villa – La Giunta municipale di Patti, guidata dal sindaco Mauro Aquino, ha stanziato la somma di 32mila euro per l’esecuzione dei lavori straordinari per l’adeguamento del palazzo municipale di Piazza Mario Sciacca al fine di poter ospitare l’Agenzia delle Entrate. L’ufficio, infatti, dal 31 dicembre lascerà i locali di contrada Santo Spirito e, da come era stato paventato nei mesi scorsi, nell’ottica di spending review, avrebbe chiuso la sede pattese. Immediata era stata la reazione dell’amministrazione comunale con in testa il primo cittadino Mauro Aquino che, anche grazie alla disponibilità dei sindaci dei comuni del comprensorio, si erano adoperati per trovare una soluzione. Era così nata l’idea di offrire all’Agenzia delle Entrate alcuni locali dell’immobile dell’ex Tribunale che sono stati ritenuti idonei, ma necessitavano di alcuni interventi. Così, adesso, dopo l’approvazione del previsionale 2016 sono state stanziate le somme per eseguire i lavori richiesti.

Giunta Aquino Patti“Così come avevamo annunciato, dopo l’approvazione del bilancio – ha affermato il sindaco Mauro Aquino – abbiamo stanziato le somme necessarie per mettere a norma ed adeguare l’immobile alle esigenze dell’Agenzia delle Entrate. Mi auguro che i lavori possano prendere il via già entro la fine del mese in considerazione del fatto che dovremo essere pronti per il 2 gennaio in modo che gli uffici dell’agenzia delle entrate possano essere già operativi. Gli interventi riguarderanno la manutenzione straordinaria dei servizi igienici, il box al piano terra che dovrà ospitare il front office, il rifacimento dell’impianto elettrico, il cablaggio della rete e la climatizzazione di tutti gli ambienti. Sono convinto che entro fine anno tutti i lavori saranno completati in modo che dal 2 gennaio gli uffici potranno riaprire nei nuovi locali”.

All’Agenzia delle Entrate saranno concesse quattro stanze al primo piano dell’immobile di Piazza Mario Sciacca oltre ad un’area al piano terra per il front office. Complessivamente si tratta di una superficie di 175 mq. I lavori di adeguamento sono interamente a carico del Comune di Patti. Saranno, invece, suddivise tra i vari Enti dell’hinterland i costi di gestione quali la pulizia ed il pagamento delle utenze. La ripartizione tra i vari comuni avverrà per numero di abitanti. “Questo – ha aggiunto Aquino – è il frutto del lavoro svolto dalla mia amministrazione e dai sindaci dei comuni del comprensorio. Nei prossimi giorni sarà stipulato un protocollo d’intesa per quanto riguarda la suddivisione delle spese di gestione. C’è stata la disponibilità verbale di tutti i sindaci, quindi credo che a breve si potrà stipulare l’accordo che consente di tenere aperto un ufficio strategico non solo per Patti, ma per tutto il nostro territorio”.

Patti – Agenzia delle Entrate: 32mila euro per l’adeguamento sede ultima modifica: 2016-11-28T09:54:41+01:00 da CanaleSicilia